fbpx

Come riconquistare il maritoSe stai leggendo questo articolo probabilmente il tuo matrimonio ha subito una brusca caduta. Sappi che in questi casi subentrano dinamiche complesse, legate a aspetti comportamentali e alla costruzione stessa della vostra relazione che non facilitano il ricongiungimento.

Riconquistare un uomo e riconquistare il proprio marito è la stessa cosa?

Se consideriamo i fattori emozionali che entrano in gioco, sono gli stessi. Tuttavia riconquistare un uomo può riferirsi anche a un fidanzatino, a un compagno con cui si ha una relazione a distanza; mentre un marito preclude una relazione che viene vissuta nella stessa abitazione, in cui possono esserci presenti dei figli e con cui si è deciso di intraprendere un rapporto e una promessa di fiducia oltre che a un percorso comune

Ci sono alcuni aspetti da tener presenti

  • Tuo marito vive nella tua stessa casa
  • Potrebbe avere una altra relazione
  • Potrebbero essere presenti dei figli e potrebbero essere stati la causa del vostro allontanamento
  • Potrebbe non essere mai stato pronto per una relazione duratura

Come riconquistare il marito con eleganza nella comunicazione

Come riconquistare il marito con eleganza nella comunicazioneTi parlerò di comunicazione perché essa rappresenta una delle strategie vincenti per poter riconquistare tuo marito. La comunicazione in una relazione è fondamentale in quanto un matrimonio sano è fondato su una comunicazione sincera e aperta.

In alcuni casi , è proprio la mancanza di questo aspetto ad aver causato una mancanza e di conseguenza una frattura nel vostro rapporto.

Prima di approfondire il modo per attuare una comunicazione adatta, vorrei ricordati alcuni comportamenti che vanno evitati

1. Implorare il tuo uomo

Molte donne pensano, che una volta giunti ad una situazione di crisi, basti mostrarsi supplichevoli per poter riconquistare una persona. Questo è un atteggiamento controproducente per un semplice motivo: nessun uomo è disposto a stare con una persona che si atteggi da zerbino. Infatti se ti comporterai in modo accondiscendente su ogni aspetto soprattutto quelli che fino a poco tempo fa magari ti davano fastidio, mostrerai il fatto che tu stia recitando una parte e che questo comportamento sarà solo temporaneo

2. Cercare di imporre intimità tra voi

Una situazione di crisi è spesso accompagnata anche da un allontanamento fisico, quindi il vostro rapporto intimo si ridurrà. I semplici gesti verranno meno come baci, carezze. In questo caso evita di imporre un ritorno a una situazione normale o a fargli presente che qualcosa a livello intimo è cambiato

3. Fargli trovare biglietti dolci

Qualsiasi strumento che userai per mostrarti romantica o felicemente innamorata, non servirà a nulla se non a farlo innervosire e allontanare ulteriormente. In questo momento lui non ha bisogno di romanticismo né di una persona che gli dichiari il suo amore.

Queste strategie non funzionano in quanto non sono altro che la dimostrazione della tua debolezza e ogni gesto che cercherai di attuare in modo affettuoso e carino, sembrano solo dei tentativi di manipolazione nei suoi confronti. Questo quindi non farà altro che allontanarlo sempre di più e creare un divario comunicativo incolmabile.

Impara la Mentalità del Seduttore, per conquistare TUTTI in modo naturale ed efficiente

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

La strategia efficace invece è:

1. Fingi di non conoscerlo

Il modo migliore per riconquistarlo è essere interessata a lui come fosse la prima volta, dovrai quindi ricominciare da capo usando tutte le tue arme di seduzione. Stai attenta a non esagerare soprattutto fisicamente perché l’obiettivo è fargli percepire la tua spensieratezza e “leggerezza” che con il tempo e gli impegni quotidiani sono venuti meno e lo hanno fatto allontanare

2. Non fargli capire che lo vuoi riavere con te

Devi mostrarti interessata alla sua vita, alle sue passioni. Cerca di ricostruire un rapporto pacifico e comunicativo con lui, senza mai lasciarti guidare dall’impulsività dettata dalle emozioni e senza dimostrarti interessata a voler tornare con lui. Costruisci piuttosto un rapporto di fiducia e confidenza che probabilmente è venuto a mancare o non c’è mai stato

3. Crea un reset emozionale

Parla con lui in maniera diretta: “ Se è quello che vuoi, lo rispetto” ;”Se è quello che desideri, lo accetto pienamente e sono certa che ognuno di noi troverà la propria dimensione” . Si tratta di una strategia da attuare soprattutto in una prima fase, dato che vivete sotto lo stesso tetto. E ‘ importante che tu ti mostri in grado di rispettare le sue scelte e i suoi spazi. Così da eliminare il campo emozionale negativo che si è creato. Questo potrebbe farlo ritornare sui suoi passi in breve tempo, o potrebbe aver bisogno realmente di distaccarsi per un periodo

4. Crea delle novità

Crea qualcosa che sia diverso dalla vostra routine matrimoniale. Ad esempio concediti una uscita infrasettimanale con una amica, o prenditi del tempo per te stessa. Si tratta di piccoli gesti che creano uno scompiglio all’interno di una relazione

Attrazione mentale: strategia dettagliata per risollevare il matrimonio

La giusta mentalità è la prima competenza che dovrai acquisire per riuscire a cambiare le cose, e successivamente potrai concentrarti sui passi da compiere

Quando la relazione è terminata, ci si concentra solo sugli aspetti negativi. I sentimenti dominanti sono rabbia, tristezza e senso di impotenza nel poter cambiare la situazione.

Un aspetto invece importante è imparare a concentrarsi sui lati positivi. Se vi siete sposati, significa che un sentimento intenso vi lega e che la vostra relazione aveva un legame profondo. Questo tipo di sentimenti non scompare improvvisamente, a volte può semplicemente essersi affievolito o nascosto.

Accedi alla community dei seduttori

Negli ultimi anni abbiamo aiutato migliaia di persone a diventare sicuri di se stessi nell'approccio e ottenere successo in tutti gli ambiti della vita.

Iscriviti GRATIS e ricevi subito accesso al gruppo chiuso e contenuti premium via email. Inizia ora a sviluppare la tua mentalità vincente!

dati personali

1. concentrarti sui sentimenti positivi

Riporta alla mente i motivi per cui vi siete sposati, ricorda i momenti piacevoli. Concentrati sui suoi pregi anche se ad oggi ti i sembrano scomparsi. L’assenza di essi, non significa che abbia smesso di amarti

2. Presta attenzione al suo comportamento

  • Fa certe piccole cose per te: se l’amore finisce, spesso anche le piccole accortezze vengono meno. Se invece continua a mantenere le buone abitudini legati a alcuni suoi comportamenti passati che sapeva che a te davano fastidio, è sicuramente un aspetto positivo
  • Ha bisogno di voi: se ti chiede aiuto o consigli, mostra di aver bisogno della tua presenza. Questo è un ottimo segno perché l’aiuto reciproco e il sostegno sono alla base dell’amore
  • Vuole starti intorno: la stessa presenza fisica, il l fatto che ti stia accanto, trovi scuse per vederti sono dei segni del fatto che qualcosa tra voi è recuperabile anche se quando vi vedete è distaccato e mostra un atteggiamento freddo
  • Si arrabbia: pur sembrando un aspetto negativo, invece il fatto di innervosirsi o discutere è sintomo di un certo interesse nei tuoi confronti

3. Cambia atteggiamento

Per prima cosa ridefinisci i concetti: non sei tu ad aver perso tuo marito ma è lui ad aver perso te. Questo semplice capovolgimento semantico ti permetterà di avere un atteggiamento diverso dove non sarai tu a riprenderlo, ma sarà lui a doverti riconquistare. Non voglio dirti di restare a casa in attesa che lui ritorni, ma di usare una strategia mentale vincente in modo da farti attuare dei comportamenti che possano portarti a una riconciliazione

4. Rifletti

Prima di iniziare qualsiasi metodo di riconquista , è necessario fare una attenta riflessione e capire se vuoi davvero tornare con tuo marito. Nei primi momenti di rottura i sentimenti negativi avranno il sopravvento e tutto ciò che vorrai sarà voler tornare con lui. E’ pero una scelta irrazionale, dettata dai sentimenti impulsivi , dalla possibilità di poter perdere per sempre qualcuno . In realtà devi riflettere attentamente se questo è davvero ciò che vuoi, in alcuni casi ci si può rendere conto che una separazione è inevitabile e forse anche la scelta migliore per ritrovare serenità. Prenditi un periodo di tranquillità in cui poter riflettere e ritrovare uno stato di serenità emotiva e capire quale sia la scelta migliore per te

5. Analizza la vostra relazione

Quando una relazione finisce, ci si concentra sugli aspetti negativi o sui gesti che hanno causato la rottura. La responsabilità in realtà è anche tua perché con i tuoi comportamenti, il tuo modo di agire, pensare puoi aver creato i presupposti per fare in modo che il rapporto si incrinasse, anche un tradimento può essere la conseguenza di un rapporto che non funzionava.

Quindi concentrati e analizza, la vostra relazione. Concentrati sui tuoi difetti, sui tuoi atteggiamenti negativi e sulle cause delle vostre discussioni in modo da poter cambiare e imparare dai tuoi errori

6. Concentrati su te stessa

Ritorna a pensare a te stessa e ad investire sui tuoi interessi. Trova un momento per te, inizia un nuovo corso e conosci persone nuove. In questo modo potrai sia evitare di soffrire e pensare agli aspetti negativi che stai vivendo, sia accrescere la tua personalità per diventare una persona interessante e attraente. Riscostruirsi sarà fondamentale anche nel caso in cui non riuscirai a riconquistare tuo marito perché avrai comunque imparato a vivere ed essere felice anche senza di lui accanto

Come riconquistare il marito: metodi infallibili e concetti chiave per capire gli uomini

Come riconquistare il marito metodi infallibili e concetti chiave per capire gli uominiCapire gli uomini è molto più semplice di quello che potresti pensare, dovrai sforzarti di pensare in modo diverso da come faresti abitualmente, una volta capito il meccanismo sarà semplice replicarlo ogni volta che vorrai

1. Capire le differenze

Dovrai far maturare in te la consapevolezza che gli uomini e le donne, per quanto se ne dica, sono diversi e quindi hanno un approccio alla vita diverso; oltre ad evidenti differenze fisiche, anche il modo di ragionare è diverso, prima raggiungi questa consapevolezza, prima potrai imparare a capire come capire come ragionano gli uomini

2. L’importanza dei sensi

Un’importante lezione da imparare sugli uomini è che, soprattutto in un primo momento, si lasciano guidare molto dal senso della vista, è un meccanismo insito in loro, non devi giudicare questo aspetto poiché fa parte della loro natura. Quindi cura il tuo aspetto esteriore perché ha davvero molto impatto su di loro

3. L’aspetto competitivo

Nell’antichità l’uomo era la figura che doveva competere con altri uomini sia per dimostrare il proprio valore sia per poter sostenere la propria famiglia. Questo istinto ancestrale è rimasto ed oggi si traduce nell’essere appassionati di sport estremi, di videogames o essere un sostenitore affiatato della propria squadra del cuore

Capire i motivi per cui ci si separa: la regola del nessun contatto

Questa tecnica è molto utile per riconquistare un ex, con questo sistema creerai una mancanza nel tuo ex e questa è la leva per spingerlo a tornare sui suoi passi e fargli capire quanto sia importante la tua presenza nella sua vita

1. Creare la mancanza

Per creare la mancanza dovrai impegnarti a non scrivere e non sentire il tuo ex, e se fosse lui a cercarti cerca di non riallacciare il rapporto, specialmente se ti dovesse chiedere aiuto per qualche questione, se gli darai aiuto lui penserà che tu puoi essere una persona che lo supporta nei problemi in quanto amica, piuttosto che una persona da amare

2. Svuota la mente

Cerca un modo sano di svuotare la mente e non pensare, puoi ad esempio iniziare a praticare uno sport o suonare uno strumento musicale, qualcosa che ti possa piacere e che puoi fare senza troppi sacrifici, deve essere un piacere per te prima di tutto, in questo modo sarai in grado di mantenerti distante da lui e allontanerai il bisogno di volerlo rivedere e frequentare

Fa tua la mentalità solida di Henry. Inizia subito a conoscere e sedurre donne e uomini liberando tutto il tuo potenziale

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

3. Sii determinata

Quando avvii questo programma devi essere sicura e determinata, man mano che il tempo passa potresti renderti conti che sei cambiata e non voler più riconquistare il tuo ex

4. Attenzione ai limiti

In certi casi questa tecnica non è applicabile, pensa ad esempio se stai avendo una separazione da una persona con cui hai dei figli, questa pratica è davvero non applicabile in quanto è indispensabile mantenere un rapporto, seppur solo dal punto di vista organizzativo, quindi valuta le tue possibilità prima di perdere il controllo della situazione

Cosa fare se ha l’amante o dopo un tradimento

L’amante non è mai la vera causa di una rottura, è solo la conseguenza di un rapporto che non funzionava. Questo è il primo aspetto su cui concentrarsi e riflettere. La causa e il nemico da sconfiggere non è quindi l’altra donna, ma devi analizzare ciò che ha portato tuo marito a cercare un’altra donna.

Non dico che la situazione sia semplice, ma non sempre tutto è perduto. Le cause di un tradimento possono ricondursi a diversi aspetti come ad esempio:

  • non è più attratto da te né fisicamente né mentalmente
  • pensa di conoscerti in tutti i tuoi aspetti

Quale strategia usare dunque in questi casi?

1. Crea una nuova te

Questa tecnica può essere un’ arma da giocare a tuo favore, puoi infatti cambiare e migliorarti se per caso non gli piacevi più. E’ come se tu debba attuare una trasformazione, creare una nuova te stessa che sia entusiasta, interessante e attraente tanto da diventare di nuovo oggetto del desiderio . Inizia dall’ aspetto esteriore, cambia look, taglio di capelli e rinnova l’armadio, poi agisci sulla tua personalità. Potresti

affrontare le tue timidezze iniziando da qualcosa che mai avresti pensato di fare come partecipare a un corso particolare o iniziare uno sport

2. Evita di farlo sentire in colpa e avere un atteggiamento giudicante per il suo comportamento

Un tradimento è un comportamento spesso inaccettabile, ma all’interno di un matrimonio costruito su sentimenti profondi e promesse, una relazione extraconiugale seppur dolorosa non deve compromettere ciò che avete costruito insieme. Piuttosto parlane con le amiche o con uno psicoterapeuta, ma continuare a giudicarlo e accusarlo per quello che è accaduto, non ti permetterà di perdonarlo

3. Fingi di non sapere nulla

In alcuni casi potrebbe accadere che tuo marito possa pensare che tu non sappia della sua relazione extraconiugale, in questi casi puoi fingere di non sapere nulla. Ovviamente questo dipende molto dal tuo tipo di carattere, perché mantenere un atteggiamento razionale e controllato in questi casi non è semplice; se ci riuscissi però potresti iniziare a mettere in pratica le strategie di riconquista così che sia lui a concludere la relazione.

Scopri anche come riconquistare un marito traditore.

I TUOI RISULTATI SARANNO SEMPRE GLI STESSI,
SE NON CAMBI TU!

PROSSIMO BOOTCAMP: ROMA, Special 3 Giorni 30 Sett. 1-2 Ottobre - ULTIMO POSTO

Scopri Ora