Come superare un tradimentoPoche cose possono entrare in un rapporto in maniera così apparentemente inaspettata e con tale effetto dirompente come un tradimento.

Come sempre bisogna intendersi a riguardo della parola e del concetto di tradimento, perché con ogni probabilità tutti potremmo essere d’accordo sul fatto che un contatto sessuale o almeno intimo sia tradimento, ma ci sono tutta un’altra serie di situazioni più nebulose sulle quali è necessario fare chiarezza, vediamo le più comuni:

· Flirtare con un’altra persona

· Vedersi con un o una ex, oppure con un’altra persona senza dirlo all’attuale partner

· Sexting

· Pornografia

E qui sono sicuro che alcuni considererebbero gli atteggiamenti visti come un vero e proprio tradimento, altri avrebbero dei dubbi, altri ancora, magari non li considererebbero certo atteggiamenti trasparenti, ma non un vero tradimento. Anche se potrebbero esserne l’anticamera.

Non tratterò qui di coppie poligame dove situazioni di questo tipo sono molto diverse.

E nemmeno terremo in considerazione persone per cui la fedeltà non ha significato.

Il guaio o il bello è che ognuno ha un proprio concetto di fedeltà e di tradimento e questo si modifica anche con il trascorrere degli anni. È chiaro che se due persone hanno due concetti differenti è facile cadere in malintesi, gelosie e litigi.

Come superare e affrontare un tradimento coniugale del marito o della moglie

Vuoi riconquistare un marito traditore?

Come superare e affrontare un tradimento coniugale del marito o della moglieHo avuto la fortuna di avere alcuni professori all’università molto alla mano e disponibili. Con alcuni facemmo anche qualche evento, come cene e visite, al di fuori delle aule universitarie. Mi ricordo di una cena ove, dopo qualche bicchiere, si affrontò il discorso tradimenti e fedeltà. Il professore ci disse, dopo commenti piuttosto stretti, in particolare da parte di una studentessa francese: “Voi avete l’orizzonte di pochi mesi o qualche anno, ma nell’arco di una vita, quante cose possono succedere?”. Quest’uomo aveva alle spalle un matrimonio fallito, con ogni probabilità per causa sua. Così liquidai la cosa, salvo poi rifletterci negli anni e rendermi conto che alla prova dei fatti non è così campata per aria.

Lascia che te lo dica: atteggiamenti come quelli visti in alto, che qualcuno potrebbe considerare un tradimento, altri invece no, in una frequentazione di lungo periodo sono assai probabili se non proprio inevitabili.

Lo so che già pensi che ne abbia combinate di ogni e cerchi di giustificarmi in questo modo, ma se hai qualche anno sulla schiena forse hai già capito che è così.

C’è di più: ho assistito a un corso prematrimoniale ove un prete assai illuminato, anche se certo non tenero, teneva un discorso a coppie vicine al matrimonio.

Impara la Mentalità del Seduttore, per conquistare TUTTI in modo naturale ed efficiente

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Chiese quanti di loro avrebbero posto fine al matrimonio nel caso avessero scoperto un tradimento. Si alzarono diverse mani e il prete confermò che il tradimento è un peccato molto grave e non solo dal punto di vista cristiano, ma esso mina alla base la coppia stessa.

Poi prese il Nuovo Testamento e lesse il passo in cui Pietro chiede a Gesù quante volte sia giusto perdonare il fratello peccatore. La conosciamo tutti: mentre Pietro crede che perdonare sette volte un fratello peccatore sia un numero elevato (e non casuale) viste le convinzioni del tempo, Gesù ribalta tutto proponendo un numero, settanta volte sette, tale da rasentare l’infinito.

Gli astanti avevano capito, calò un silenzio di ghiaccio.

Il prete chiuse la Sacra Scrittura, ricordo bene il ‘pac’ nel silenzio, aspettò qualche secondo in cui guardò le coppie e poi disse: “Cari, se credete di non poter perdonare vostra moglie o vostro marito e mandare così in frantumi tutto, non dovreste sposarvi in chiesa.”

Credo che se li avesse presi a schiaffi, avrebbe fatto loro meno male.

Rivedo bene le loro facce, l’entusiasmo e i sorrisi di prima erano un ricordo.

Ma certamente ha colpito nel segno. E lo so che oggi come oggi una buona parte, se non la maggioranza dei matrimoni naufraga, ma se non si è disposti a perdonare e superare determinate cose, bisognerebbe avere il coraggio di non sposarsi.

Quindi, dopo tutto questo, il concetto di tradimento, sia che si tratti degli atteggiamenti nebulosi e non sempre da tutti classificabili come tradimento, sia il tradimento fisico vero e proprio, è una possibilità concreta in una relazione di lungo corso come un matrimonio.

E perciò quando metti quelle firme sul registro, stai firmando anche questa possibilità.

Non credere che gli uomini siano più infedeli delle donne, almeno qui la parità è evidenza, piuttosto talvolta si percepisce il tradimento dell’uomo come meno grave.

Ma non è così, entrambi i partner, se tradiscono, minano alla base il rapporto.

Come affrontare e superare un tradimento psicologia

Come affrontare e superare un tradimento in psicologiaRicapitoliamo: il tradimento, che sia fisico o riguardi atteggiamenti più soggetti a interpretazione è una cosa grave.

Da qui non si scappa: il fatto che sia una possibilità concreta in un rapporto non ne sminuisce la portata.

Conosci, Seduci, Conquista le donne che desideri. Scopri gratis il manuale per cominciare il tuo percorso seduttivo

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

E quindi così come accetti la possibilità del tradimento così devi essere consapevole che potrebbe essere un punto di non ritorno. Lo so che è inutile dirti: pensaci bene. In quei momenti si pensa ad altro.

Però anche quando si scopre un tradimento si pensa ad altro: tutto pare finito in un momento, tutto pare distrutto.

E spesso è così: molte coppie non superano il tradimento.

È possibile superarlo? Sì, se entrambi lo vogliono è possibile ricostruire il rapporto. È oltremodo difficile qui trasformare il limone in una limonata, ma sappi che è possibile trasformare una crisi del genere in un’opportunità di crescita per la coppia. Lo so che vorresti prendermi a schiaffi se solo potessi, ma è la verità. Ci sono coppie, rare, ma esistono, che ne sono uscite molto più forti di prima.

Come fare? Vediamo alcuni punti:

Il traditore

· Dovrebbe scusarsi ed essere ben consapevole del danno che ha procurato.

· Dovrebbe esser pronto a fare tutto ciò che è possibile per riparare al male che ha fatto.

· Dovrebbe rendere almeno credibile il fatto che abbia capito la lezione e non lo rifarà più.

Il tradito

· Dovrebbe evitare di esacerbare una situazione già difficile: niente richieste di dettagli o curiosità morbose. Generano solo altre tensioni. Non ce n’è bisogno.

· Dovrebbe cercare di ricostruire piano piano i suoi punti di riferimento, fare attività che lo gratifichino e al limite lo distraggano. La compagnia di amici e familiari aiuta, talvolta.

Entrambi

· Dovrebbero riflettere approfonditamente sul perché è accaduto e soprattutto che insoddisfazioni, bisogni, si nascondono dietro un atto del genere. È possibile queste situazioni?

· A volte prima di far questo è necessario prendersi una pausa.

Già perché il tradimento potrebbe essere, e quasi sempre è, la punta di un iceberg. Sotto si potrebbero nascondere incomprensioni, ripicche, vita intima a zero o insoddisfacente ecc… A parte casi particolari, il tradimento è il risultato di una relazione malsana. E del resto è difficile che, se una relazione ti appaga, tu vada a cercare altro chissà dove.

Come affrontarlo e accettarlo, anche se piccolissimo e virtuale, e restare insieme

Come affrontarlo e accettarlo, anche se piccolissimo e virtuale, e restare insiemeLascia che ti dica che se per tradimento virtuale tu intenda beccare il tuo fidanzato o fidanzata su un portale di filmini hard… vabè dai, vedeteveli insieme e potreste scoprire cose nuove. Però una domanda o due me le farei ugualmente…

Diverso, e assai peggio, se facesse sexting o sesso virtuale. Non ho grande esperienza in questo ambito, preferisco le cose dal vero, ma è chiaro che è un segnale da non sottovalutare.

Perché il tuo partner non fa quelle cose con te?

Qui ti devi interrogare seriamente: per quale ragione lui o lei cerca determinate cose con qualcun’altra o qualcun altro? Un motivo ci deve essere. E non da poco. Se volete restare insieme, dovete indagare qui con grande umiltà e onestà da parte di entrambi. E capire se è possibile andare avanti.

Come accettare, metabolizzare e perdonare

Come accettare, metabolizzare e perdonareAbbiamo ormai capito che il tradimento, o i comportamenti che tu percepisci come tali, è una possibilità che potrebbe bussare alla porta del tuo rapporto, se non proprio abbatterla e dilagare in quel che tu ritenevi il rapporto perfetto similmente a una piena di un fiume che distrugge tutto in pochi attimi.

Lo ripeto: il fatto che sia una possibilità reale, molto più reale di quanto tu vorresti credere, non ne sminuisce la gravità, ma dobbiamo capire che, salvo casi particolari, esso è il punto di arrivo di una crisi, di un malessere, di una serie di incomprensioni.

Fa tua la mentalità solida di Henry. Inizia subito a conoscere e sedurre donne e uomini liberando tutto il tuo potenziale

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Può essere quindi prevenuto o forse se ne può ridurre il rischio?

Almeno a livello teorico sì: bisognerebbe avere sempre una grande onestà e capacità di affrontare i problemi nella coppia in modo da non lasciare mai degenerare la relazione e portare a situazioni che potrebbero innescare la ricerca di qualcosa al di fuori della coppia. Non sempre ci si riesce.

Perdonare lo si dovrebbe fare sempre se non per l’altro o l’altra quantomeno per essere in pace noi stessi.

Altro paio di maniche è andare oltre: non sempre ricostruire è possibile e, a volte, non ne vale manco la pena.

Come superare il senso di colpa

Come superare il senso di colpaSe sei tu ad aver tradito lascia che ti dica che l’hai fatta grossa. E chi scrive non è certo uno stinco di santo. Come sempre val la pena chiedersi perché e analizzare profondamente le motivazioni, possibilmente con mente fredda e lucida.

Nel mio caso è sempre stata l’occasione a far l’uomo ladro. Non sono mai uscito di casa con l’idea di tradire o mi sono messo a frequentare chat con l’obiettivo di conoscere una donna se già stavo con un’altra.

Che fare quando è successo, sia che lei se ne sia accorta o meno? Certamente un’analisi impietosa va fatta, ma d’altro canto o lo consideriamo normale e continuiamo imperterriti o dovremo pur farci qualche domanda. Da dove è nato il tutto? A volte si tradisce per ripicca, a volte per noia a volte ancora perché il rapporto attuale sembra non soddisfarci più.

Piuttosto che sentirti in colpa, che è naturale e fa anche bene, se ci pensi, io mi concentrerei a capire il perché e a rimediare a quella causa, se possibile.

Nel mio caso non mi sono chiuso in monastero, ma semplicemente ho ridotto le occasioni di incontrare determinate persone.

Mi sono fatto delle domande e ad alcune non ho saputo trovare risposte.

Se non AGISCI non cambia nulla!

ULTIMO POSTO: Scopri il Bootcamp di Seduzione a Milano 5 / 6 Dicembre 2020.

Scopri Ora
Apri Chat
1
Bisogno di aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?