Come riconquistare un uomoPersonalmente sono sempre stato dell’idea che se un rapporto finisce uno o, più probabilmente, molti motivi ci sono. Non avviene per caso e dall’oggi al domani. È l’atto finale di un’evoluzione. Che poi tu o il tuo partner non ve ne siate accorti, o abbiate fatto finta di niente, è un’altra questione.

Questo per dire che credo poco alle minestre, soprattutto se riscaldate.

Attenzione: qui si parla di rapporti con un minimo di maturità, coloro che si lasciano e si riprendono a giorni alterni li vedremo brevemente nell’ultimo capitoletto. Ma è ovvio che si tratta di situazioni che devono trovare una direzione univoca.

Mi riferisco invece a rapporti di un certo genere, dove si è finiti su un binario morto e dal quale non si riesce o non si ha intenzione di cavarsi fuori.

Tutto è possibile, ovviamente, ma valuta a mente fredda, se ti è fattibile, quanto abbia senso spendere energie e non solo, in un’avventura del genere. Non tentare di ricucire solo perché adesso sei sola.

Voglio essere sincero: ho visto (e mai vissuto) pochissimi casi in cui si sia riusciti a ricucire in maniera duratura.

Si trattava di rapporti anagraficamente giovani e non logori, incrinati però da comportamenti o atteggiamenti sbagliati, ma in cui la maturità dei due partner ha fatto in modo di consentire il famoso ‘passo indietro’ che consente di riparare. Non erano persone che si arroccavano sulle loro posizioni d’orgoglio o di spocchia.

È chiaro che entrambi i componenti hanno capito che valeva la pena lottare e fare qualche sacrificio per tenere viva un’unione che aveva i presupposti per essere davvero importante. Gente rara, oggigiorno, disposta a mettersi in gioco e a giocarsi tanto per l’altro, ma soprattutto per un ‘noi’ che va assai poco di moda ricordare.

Non voglio scoraggiarti, ma darti una visione realistica su quel che vuol dire ricucire.

Come riconquistare e riprendersi un uomo sposato

Come riconquistare e riprendersi un uomo sposatoMolte donne sono attratte da uomini più grandi e spesso questi hanno già le loro vite e famiglie. Ed è ovvio che se magari all’inizio ti poteva bastare il poco tempo che lui ti dedicava tra impegni vari e famiglia ora vorresti di più.

Lascia che te lo dica: le probabilità che un uomo lasci la sua famiglia, soprattutto se ci sono figli, è limitata. Diverso il caso in cui vi sia già una separazione in atto. In tal caso lui avrà voglia di voltare pagina. Qui ti potrai inserire con relativa facilità.

Ma se tutto sommato lui con sua moglie non si trova così male è evidente che tu ti sei palesata in quella che lui percepiva come una mancanza. E quello è il tuo posto, o almeno quello che lui vorrebbe.

Un uomo non ha grossi problemi a trovare ciò che necessita in più donne. È quindi perfettamente in grado, chi più, chi meno, di vivere più relazioni al medesimo tempo, incasellando ognuna al posto giusto.

Impara la Mentalità del Seduttore, per conquistare TUTTI in modo naturale ed efficiente

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

So già a cosa stai pensando, ma sarebbe troppo facile: se spesso capita che un uomo cerchi contatto fisico al di fuori della sfera coniugale, non è detto che sia sempre così. A volte si cerca un contatto anche di tipo meramente affettivo se questo manca in ambito coniugale, c’è chi cerca un dialogo che magari con la moglie si è talmente rarefatto o tinto di note sgradevoli da non appagarlo più. Le casistiche sono molte.

Comunque sia se lui ha deciso di troncare dovrai capire innanzitutto perché, vediamo le cause più comuni:

  • Sei andata troppo oltre. Lui aveva in mente un certo tipo di rapporto che soddisfacesse quella mancanza che lui percepiva e tu sei andata oltre. Giustamente: non è affatto detto che una donna gradisca esser confinata nella clandestinità per sempre e lo stesso possiamo dire di un uomo a parti inverse. Comunque sia, lui, viste le tue intenzioni ha deciso di sparire per metterti alla giusta distanza. Potrebbe anche rifarsi vivo, ma non subito.
  • Pressione Strettamente legata al punto precedente: hai messo pressione perché si andasse oltre alla situazione attuale e lui si è tirato indietro.
  • Noia Accade anche e soprattutto in questi rapporti dove la componente trasgressiva è alta. Si è stufato, perdendo quel desiderio iniziale e così ha deciso di troncare. Probabilmente ora è alla ricerca di qualcun’altra.
  • Rischio Si è reso conto che o siete andati vicino a farvi scoprire o ha notato un aumento del rischio e ha deciso che non ne valeva la pena.
  • Ci ha ripensato Per qualche ragione si è sentito in colpa e ha deciso di rientrare nei ranghi. Capita quando si è cercata una frequentazione per vendetta o rancore.
  • Scoperti! Vi hanno beccato con le mani nella… marmellata e, in cambio del perdono, lui ha promesso alla moglie di troncare ogni contatto.

Già riconquistare un uomo in maniera duratura è un’impresa, qui la vedo anche più complessa per tutti i motivi che puoi facilmente immaginare. Scoprirai però che il fil rouge non si discosta troppo da quello che useresti normalmente. Con qualche attenzione in più.

Cerchiamo di mettere in ordine le idee:

Non avere fretta

La teoria del silenzio ha un utilizzo differente in questo caso: infatti il non sentirti più parrebbe proprio quello che lui vuole. Prenditi comunque qualche giorno se non qualche settimana, almeno di tranquillità. Evita nella maniera più assoluta di mettergli pressione, lo allontaneresti ancora di più. Stai sempre al posto o fai finta di stare al posto che lui vorrebbe tu occupassi o avessi occupato precedentemente. In questo periodo potrebbe anche sentire la tua mancanza, componente essenziale, ma la cosa non è così scontata.

Riprendi a vivere

Non che prima vegetassi, ma riprendi la tua vita senza di lui. Fagli vedere, dopo la pausa che ti sarai presa, che sei felice e spensierata anche senza di lui e sei sempre la donna positiva e piena di vitalità e fascino che lui ha conosciuto. Insomma recupera e riappropriati della tua vita e assolutamente non nasconderlo. I social aiutano tanto in questo.

Ricontatto

La fase del ricontatto è quella un po’ più delicata: dovrai saperlo fare nel modo giusto e al momento giusto. Se venisse letto come metter pressione o accampar pretese rovineresti tutto. Con buona probabilità è da questo che fugge. Probabilmente si aspetta che tu torni alla carica, invece stabilisci con lui un contatto amichevole e simpatico, in questo modo lo sorprenderai positivamente. Non andare mai a toccare gli equilibri che ci sono, lui ha una famiglia che potrebbe anche vivere un momento delicato, specie se siete stati scoperti o ci sono dei sospetti. Dimostragli che hai capito e che rispetti la sua situazione. Essendo un po’complice in questo e supportandolo potresti riavvicinarti parecchio a lui.

Amici mai

Visto che la friendzone non ti interessa, evita tutti quegli atteggiamenti che ti ci porterebbero facilmente. Sii un po’sfuggente anche se aveste ripreso a sentirvi e qualche volta vi foste anche visti. Non deve darti per scontata. Non rispondere sempre e immediatamente quando ti scrive. Dagli l’idea che sì, ti sei riavvicinata, certo ti interessa ancora lui, ma dimostrati anche indipendente e talvolta perfino disinteressata. Alcuni consigliano di non assecondarlo quasi mai in questa fase in modo da spostare gli equilibri in tuo favore. Certi

suggeriscono di spingersi in atteggiamenti del genere fino a dargli buca la prima volta che dovreste rivedervi. Ti inviterei invece a fare molta attenzione se condividi queste idee. Io, se una donna con cui ho chiuso facesse così, lasciandomi ad attendere per nulla a un appuntamento o tenendomi all’amo come un ragazzino, troncherei nuovamente i contatti e questa volta credo ne avrei abbastanza definitivamente. Il mio tempo è prezioso quanto il tuo e il mare è pieno di pesci. Gli uomini sposati in genere hanno più di quindici anni e dovrebbero essere uomini maturi (sottolineo: dovrebbero!), dovrebbero aver sviluppato una certa consapevolezza e autostima, oltre a una dose di amor proprio. Ecco perché vedo una strategia del genere molto pericolosa. Riconosco però che se il tuo uomo sposato fosse un immaturo o un eterno indeciso potresti anche avere qualche successo. Valuta molto attentamente.

Come fare per riconquistare il proprio uomo con eleganza

Come fare per riconquistare il proprio uomo con eleganzaAbbiamo dedicato un articolo intero all’eleganza, ovviamente non solo nel vestire, senza però ovviamente esaurire un argomento che è vasto come un oceano.

Conosci, Seduci, Conquista le donne che desideri. Scopri gratis il manuale per cominciare il tuo percorso seduttivo

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Sono sempre più convinto che eleganza stia nel buon gusto unito all’essenziale, alla semplicità e al rispetto. E quindi tutto ciò che è superfluo non va evitato a priori, ma dosato con grande buon gusto e moderazione.

Se ti sei riproposta di riconquistare il tuo uomo con eleganza ti dovrai conformare a questo modo di agire.

E quindi mira all’essenziale, con buon gusto e altrettanta educazione.

Se ti ha notata per il tuo stile, per la tua spontaneità o semplicemente per il tuo sorriso che sembrava cancellare ogni suo pensiero, è lì che dovrai tornare. Al momento giusto, ovviamente.

Niente giochetti o strategie da rotocalco rosa. Se miri all’eleganza, devi puntare all’essenziale: il minimalismo scevro da fronzoli inutili non ti farà perdere tempo e occasioni.

E così nelle fasi che abbiamo visto più in alto, non mancare mai di rispetto a quel che avete vissuto. Se capiterà l’occasione parla sempre bene del vostro passato. Senza troppa nostalgia, perché tu sei una donna matura e indipendente, giusto? Dai il giusto valore al tempo trascorso assieme.

Piccola digressione: ho sempre trovato tragicomici gli individui che parlavano male sia della storia precedente sia del precedente partner. Ma dico: chi ha scelto il tuo ex? Perché ci sei stata assieme? Te l’ha ordinato il medico? Non far la furba: anche se ti avesse ingannata con chissà che artificio magico, chi è che s’è fatta metter nel sacco? Parlar male di un ex è parlar mal di sé stessi… Roba tutto tranne che elegante. Smetti subito se sei solita farlo. Personalmente ho sempre cercato di parlar bene dei miei rapporti precedenti. Non è detto che ci sia sempre riuscito, ma ho scelto talvolta il silenzio pur di evitare di gettarmi fango addosso.

Come tornare ad essere attraente agli occhi di un uomo narcisista

Come tornare ad essere attraente agli occhi di un uomo narcisistaUn narciso è un individuo che adora sé stesso. Tutto il mondo ruota intorno a lui. Tutto deve essere per lui. Sul genere femminile questa stregua d’individui ha un ascendente piuttosto rilevante, ma ti dico già che frequentarne stabilmente uno è davvero un’impresa, ma forse questo già lo sai.

Ai narcisisti piacciono le persone che non si arrendono e il fatto che lui sia il premio non può che inorgoglirli. Da una parte si compiacciono di chi non si arrende, esattamente come loro che vincono ogni sfida per merito

esclusivo personale (e come no!), dall’altra il fatto che qualcuno si dia da fare per conquistarli non può che far loro piacere.

Il narciso apprezza le sfide, almeno quelle che può raggiungere e ovviamente le sceglie bene, per poi complimentarsi con sé stesso. Quindi, ai passaggi visti più in alto ti ricorderai di aggiungere il fatto che sarai sì raggiungibile e questo dovrà esser chiaro, ma assolutamente mai mai scontata.

Se ti dimostrerai sempre all’altezza e competitiva, senza mai mollare lo porterai dalla tua parte. Attenzione comunque a non pressarlo.

Il narciso apprezza una donna forte, indipendente e che non si scoraggia. Evita atteggiamenti da vittima.

Guida e tecniche: se è indeciso o vive distante

Un individuo indeciso è un essere estremamente pericoloso e probabilmente te ne sei già accorta. In tal caso ti chiederei: cosa speri di ottenerci ancora? La risposta la sai solo tu, ma andiamo con ordine: mentre un uomo cattivo ti farà del male, ma sarà perfettamente conscio di quel che fa e facilmente riconoscibile, un indeciso potrebbe farti anche molto male, ma senza in realtà volerlo e spesso senza esserne minimamente consapevole.

Ed è tanto più pericoloso quanto più è ignaro delle conseguenze di quel che sta facendo.

Se lui è sempre indeciso i ‘pantaloni’ li dovrai mettere tu. E dovrai anche fare in fretta, prima lo farai e meno danni farà lui.

Ci sono poi gli indecisi professionisti, elementi mediamente abili nel non decidere e che riescono a tenere i piedi in molte scarpe diverse. A loro fa comodo così. Vanno riconosciuti e messi alla porta. Subito.

Fa tua la mentalità solida di Henry. Inizia subito a conoscere e sedurre donne e uomini liberando tutto il tuo potenziale

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Ci sono gli spaventati dalla vita, un po’ come ero io: esseri mediamente giovani e non molto abili, che necessitano di un programma di maturazione mentale ultrarapido, che tu potrai supportare se vorrai, o, come visto più in alto, necessitano di esser messi alla porta ugualmente.

Non dare loro corda, specialmente alla prima categoria: ai loro reiterati “non so”, “non sono sicuro”, “devo riflettere” opponi il tuo silenzio. Perché in fondo questo meritano.

Se il tuo lui vivesse lontano andremmo ad aggiungere un altro elemento alla relazione e al tuo tentativo di recupero. Non è detto che sia negativo, ma per poter sopportare la distanza bisogna che il legame sia molto solido e si tratti di persone con una buona dose di maturità e indipendenza. Se il legame si è dimostrato solido è difficile che svanisca di colpo. Segui i passaggi descritti più in alto e sfrutta la distanza per farti desiderare: sono proprio le cose che non possiamo o non dovremmo avere a essere più desiderabili.

Tecniche se ci si è lasciati più volte

E qui qualche domanda te la dovresti fare. Non mi va di indagare sulla tua, sulla sua o sulla maturità di entrambi o su quella della vostra relazione. Ti inviterei però a riflettere seriamente sui motivi di questa situazione, non così rara, anzi, ma nella maggior parte dei casi anomala.

Eh già perché o si sta insieme o non si sta. E lo si decide. A volte avviene di comune accordo, altre no.

Però una decisione va presa, trascinare una relazione in questo modo significa solo sprecare l’unica risorsa davvero limitata che abbiamo: il tempo.

Non averne a male, ma questa situazione si riscontra spesso tra le persone molto giovani che non hanno completato il loro processo di maturazione. Però è un tira e molla che non può andare avanti a lungo, chiediti e chiedetevi cosa davvero volete da voi stessi e dalla vostra unione e cosa siete disposti a fare e non fare. A volte si tratta di rinunciare a qualcosa e va anche bene purchè le rinunce non siano tutte fatte dalla stessa persona.

Parlatene serenamente da persone mature che forse non siete ancora, ma che dovete diventare presto. Per il vostro bene. Non c’è niente di peggio che procrastinare i chiarimenti all’infinito.

Confrontatevi, urlatevi le cose in faccia, piuttosto. Ma chiaritevi, uscite allo scoperto.

Da lì si decide senza ripensamenti e ritorni infiniti. Il tira e molla non serve a nessuno.

Se non AGISCI non cambia nulla!

ULTIMI 2 POSTI: Scopri il Bootcamp di Seduzione a Bologna 16-17-18 Aprile 2021

Scopri Ora