Mia moglie non mi desidera piùCon questo termine si intende che tua moglie non ha più interesse nei tuoi confronti, principalmente dal punto di vista sessuale. Può capitare che si intenda anche dal punto di vista emotivo e sentimentale. I motivi sono diversi: potrebbe essere delusa o ferita da un tuo comportamento. Può accadere che dopo anni di matrimonio l’interesse per l’altra persona venga meno. Questo non significa che devi accettare questa situazione o che sia normale; per prima cosa ricordati alcuni punti fondamentali:

1. Non sei solo

Non essere desiderati dalla propria moglie è una condizione diffusa in tutto il mondo, se ti capita non sentirti l’unico a cui accadono cose del genere, e non sentirti nemmeno diverso o sfortunato. È una situazione comune a molti uomini.

2. Analizza la situazione

Devi cercare di capire se si tratta di un calo del desiderio che si protrae da molto tempo o se è un periodo di transizione dovuto magari ad un periodo particolarmente stressante. Analizzando la situazione, ti potrai anche rendere conto se è possibile trovare una soluzione, oppure tua moglie ha trovato un amante e quindi non è che ha perso desiderio, ma lo ha perso nei tuoi confronti

Mia moglie non mi desidera più: i motivi

Mia moglie non mi desidera più e i motiviIl sesso è una parte fondamentale del matrimonio, si dice infatti che un rapporto è sano e felice solo se la componente sessuale è mantenuta a livelli adeguati per i due partner. Se per caso questo aspetto viene meno, la relazione ne risente . Spesso capita che sia la moglie a mostrarsi distaccata e non interessata al sesso. Se stai vivendo questa situazione, tieni presente alcuni aspetti che possono essere alla base di questo suo allontanamento:

1. Ha qualche preoccupazione

Le donne sono molto emotive e anche il sesso per loro non è semplicemente una componente fisica. Per una donna il sesso ha una forte componente mentale: per riuscire a raggiungere un orgasmo, ha bisogno di avere la mente libera da pensieri e preoccupazioni così da poter lasciarsi guidare dai movimenti dei vostri corpi. Se per caso tua moglie ha qualche preoccupazione legata alla famiglia o al lavoro, la sua mente continuerà a interrogarsi su di essi e a ricercare soluzioni in ogni momento, non permettendole di concentrarsi su altro, come il sesso.

Impara la Mentalità del Seduttore, per conquistare TUTTI in modo naturale ed efficiente

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

2. E’ troppo impegnata

Anche gli impegni materiali, la gestione dei figli o le incombenze della casa o il lavoro possono causare un accumulo di pensieri che non le permettono di concentrarsi su altro. Solitamente infatti, dato che non ci si può sottrarre alla gestione dei figli e al lavoro, chi ne rimette è la vita di coppia e il sesso in particolar modo, anche perché lei risulterà stanca fisicamente e con la mente altrove, impegnata a organizzare le questioni quotidiane

3. La vita sessuale è routinaria

Questo è un aspetto che va tenuto in considerazione soprattutto se la vostra relazione è di lunga durata. Se il sesso segue sempre la stessa routine, il desiderio stesso di avere un rapporto sessuale tende a affievolirsi perché si sa già quello che accadrà e come sarà. Se siete soliti fare sesso il sabato pomeriggio quando i bambini sono dai nonni, sappi che oramai hai creato una abitudine secondo cui ogni sabato dovrà accadere questa cosa e questo elimina il mistero che è la base per accendere la passione.

4. Il sesso è noioso

Un altro motivo per cui tua moglie non ti desidera più può essere legato al fatto che il sesso sia noioso cioè che segua sempre uno stesso schema. Le posizioni adottate potrebbero essere sempre le stesse come i luoghi in cui avete rapporti o l’ambiente intorno. Cerca di variare sia le posizioni, magari parlandone prima con lei o proponendole qualcosa che le possa piacere e anche l’atmosfera che puoi creare. Usa qualche candela per creare un ambiente più rilassante e dedicati a farle qualche massaggio prima del rapporto; puoi aiutarti con qualche essenza profumata e afrodisiaca e a qualche musica da atmosfera

5. Prova dolore durante il sesso

Si tratta di un motivo puramente fisiologico, ma che può causare diversi problemi. E’ legato alla secchezza vaginale per questo sono fondamentali i preliminari e creare un ambiente eccitante. In alcuni casi è collegato anche ai cambiamenti ormonali che avvengono dopo il parto o durante la menopausa. Questo tipo di problema causa irritazione e fastidio che aumentano con i rapporti sessuali. Per cui si viene a creare un meccanismo mentale di rifiuto verso il sesso per paura di provare dolore. In questo caso è opportuno rivolgersi a uno specialista che consiglierà prodotti e cure adatte a risolvere il problema

Conosci, Seduci, Conquista le donne che desideri. Scopri gratis il manuale per cominciare il tuo percorso seduttivo

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Mia moglie non mi desidera più ma non voglio rinunciare al sesso: cosa fare

Mia moglie non mi desidera più ma non voglio rinunciare al sesso cosa fareEssendo il sesso una componente principale all’interno di una relazione, se tua moglie decide di negarlo è molto facile cadere nel tradimento. Questo perché il sesso fa parte dei bisogni a cui l’essere umano non riesce facilmente a rinunciare.

Ci vuole molta tenacia e pazienza per riuscire a non cadere nella tentazione di cercare il sesso in altre donne e cercare di ricostruire il proprio matrimonio. Inoltre con il termine tradimento non si intende solamente qualche scappatella o una relazione parallela, ma anche continue chat erotiche con altre donne

Fa tua la mentalità solida di Henry. Inizia subito a conoscere e sedurre donne e uomini liberando tutto il tuo potenziale

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

1. Evita di cercare altrove

Anche se potrebbe sembrare la soluzione più semplice, e a volte lo è, significa rovinare in modo irrimediabile il vostro rapporto, cercare un’altra persona per soddisfare i propri bisogni è la soluzione giusta solo quando hai la certezza che tua moglie non ti desidera per un motivo profondo e maturo, ad esempio ti confida che da anni non ti ama più e sta con te solo per amore dei figli.

2. Rendi la sua vita emozionante

Le donne vivono molto di emozioni, sia positive che negative. Le emozioni le rendono partecipi della vita e se sei tu la causa delle loro emozioni, assumi un ruolo importante e a volte indispensabile. Quello che accade con il matrimonio è che la vita si appiattisce: le giornate si somigliano e i momenti emozionanti si riducono alle due settimane di vacanza. Purtroppo una relazione non è fatta solo di qualche giorno. Il mio consiglio è farle rivivere dei momenti intensi dal punto di vista emotivo; dedicale ad esempio del tempo durante la settimana. Potresti portarla a cena, o andare al cinema insieme. Durante queste occasioni cerca di ricostruire il vostro legame e il vostro contatto intimo ne gioverà.

3. Non avere fretta

So benissimo che si tratta di una questione che vorresti risolvere al più presto, ma serve pazienza soprattutto in questo caso in cui tua moglie è come se si fosse distaccata dalla relazione e chiusa in se stessa. Devi ritrovare la sua fiducia e riconquistarla lentamente con pazienza e passione. Ricorda che come la hai conquistata una volta, così potrai riaccendere in lei la passione, poiché sai quali sono i suoi desideri e punti deboli.

E’ necessario però che non le fai presente che si tratta di un problema questo suo allontanamento, perché potrebbe offenderla e renderla maggiormente distaccata

4. Corteggiala

Puoi provare a corteggiarla nuovamente, pensando che sia una “nuova” donna che vuoi conoscere. Questo atteggiamento potrebbe far scattare in lei i ricordi e le sensazioni che vi hanno permesso di farvi conoscere e innamorare.

Mia moglie non mi desidera più: calo del desiderio oppure ha un amante

Calo del desiderio oppure ha un amanteTua moglie potrebbe avere un amante? Oppure sta solo attraversando un periodo difficile? Cerchiamo di capire a quali segnali devi stare attendo per capire come agire.

Di seguito cercherò di illustrarti alcuni atteggiamenti tipici di una persona che ha un amante e di conseguenza non prova più desiderio nel fare sesso con te perché soddisfa i suoi desideri con un’altra persona. E’ una situazione difficile da sopportare, ma ricordati che alla base di ogni problema, la causa scatenante non è mai di una sola persona; se tua moglie ha cercato qualcun altro probabilmente nel vostro matrimonio c’erano delle carenze che l’hanno fatta allontanare.

1. Si lamenta del tuo aspetto fisico

Con il tempo si cambia e spesso si peggiora. Se hai notato che tua moglie si lamenta della tua forma fisica, probabilmente non ti desidera più, perché hai smesso di piacerle. Purtroppo anche se sembra un aspetto superficiale, l’aspetto esteriore ha sempre una certa importanza e per questo potrebbe aver cercato di soddisfare i suoi desideri cercando un altro uomo

2. Fa di tutto per evitare i rapporti sessuali

Se inventa spesso scuse o appena andate a letto si isola, leggendo un libro o girandosi dall’altro lato; probabilmente ha in mente un altro uomo e non è quindi interessata ad avere dei rapporti con te. In questo caso affronta il problema di coppia ed eventualmente rivolgiti ad uno specialista se sei intenzionato a ricostruire il tuo matrimonio

3. Non individui alcuna causa esterna

Se il calo del desiderio non è dato da qualche causa esterna legata a fattori che riesci a individuare come un cambiamento significativo nella vita di tua moglie o stress, potrebbe nascondersi qualcosa di diverso. Nota i piccoli gesti, e se le attenzioni nei tuoi confronti sono diminuite. Quando una persona ha un amante il distacco non è solo fisico ma anche emotivo. Scopri anche come riconquistare una moglie tradita.

SE NON CAMBI TU, AVRAI SEMPRE GLI STESSI RISULTATI!

PROSSIMO BOOTCAMP DI SEDUZIONE, TORINO 1-2-3 OTTOBRE - HENRY ISTRUTTORE - ULTIMO POSTO

Scopri Ora