Come conquistare una ragazza impossibile? È una domanda che sicuramente, se hai appena conosciuto una ragazza che ti appare difficile da conquistare e ti sembra dal carattere forte e dalla forte personalità, ti sarai posto, preoccupato in merito alla possibilità di riuscire ad ottenere il suo interesse o il suo apprezzamento. Come conquistare una ragazza che non ti vuole? Prima di ogni cosa devi sapere che, il fatto che la ragazza in questione sia una persona che appare disinteressata alla categoria maschile o dalla personalità particolare, non significa che necessariamente non ti voglia, ma può magari voler dire solo che questo è semplicemente il suo modo di essere, e che lei non ti farà mai vedere se è interessata a te o meno, e per questo motivo dovrai essere tu ad impegnarti in maniera costante per riuscire a fare davvero breccia nel suo cuore. Un cuore che può apparire arido, freddo, ma ti assicuro meno di quanto tu possa pensare: spesso, è solo questione di corazza, che una donna si crea per evitare di essere illusa o comunque per evitare di soffrire. Lo fanno soprattutto le donne che hanno avuto delle delusioni importanti nella vita o che hanno dovuto imparare a cavarsela da sole: essere determinate, aver dovuto indossare i pantaloni nella loro vita, le ha costrette anche a rivedere le loro sensazioni ed emozioni e, in un certo qual modo, anche le loro necessità ed esigenze.

Come conquistare una ragazza impossibileInsomma, una donna impossibile è quasi certamente una donna dal carattere tosto. Come conquistare una ragazza dal carattere forte? Anche questa è una bella domanda. Quasi sicuramente, infatti, una ragazza che ti sembra impossibile da attrarre a te è una persona che ha un carattere molto forte, magari è una di quelle donne che hanno iniziato a lavorare presto, che sono cresciute troppo presto o che non hanno ricevuto un adeguato sostegno quando erano ragazzine, e quindi si sono dovute rimboccare le maniche per sopravvivere. Questo ha sicuramente dei pregi e dei difetti, perché da un lato sta a significare che una ragazza dal carattere e dalla personalità forti è una donna che non ti darà mai noia, non sarà mai una persona insicura su ogni cosa da fare o la classica ragazza piena di dubbi e perplessità, ma dall’altro lato questo suo modo di essere può anche rivelarsi un’arma a doppio taglio. Perché? Perché una donna che si mostra sicura di sé è probabilmente una donna che ha già costruito un suo equilibrio, che magari vive da sola ed ha imparato a gestire ogni necessità ed esigenza, e non cercherà la presenza di un uomo per bisogno. Questo significa, inoltre, che non cercherà la presenza di un uomo solo per necessità e che quindi sarà pronta ad accettare un uomo, nella sua vita, solo nel momento in cui sarà sicura che lui è quello giusto. È proprio per questo che ragazza impossibile compone un binomio davvero perfetto con ragazza forte, dal carattere deciso e determinato.

Come farsi amare da una ragazza che non ti ama? Anche questa è una bella domanda, che può sicuramente associarsi alle precedenti. Infatti, spesso una ragazza che ha una personalità forte, che ha imparato a vivere da sola, che è impossibile da conquistare, è anche una ragazza che difficilmente sarà pronta ad innamorarsi e quindi a mettere in gioco: non rischierebbe mai di rompere i suoi equilibri per un uomo, perché pensa di non avere alcun bisogno di una presenza maschile nella sua vita. È la classica donna che pensa che gli uomini siano tutti uguali, e che quindi, quando sei autonoma, non hai alcuna necessità o esigenza di averne uno al tuo fianco.

Questo preambolo è molto importante perché ti aiuta a determinare una sorta di disegno, di identikit della donna con cui hai a che fare: una ragazza impossibile da conquistare la riconosci subito, perché spesso è anche una donna molto autonoma, con una ricca agenda piena di impegni e di cose da fare, è una donna sportiva, è molto impegnata sul lavoro, e spesso è anche molto attiva per quel che riguarda corsi, oppure per quel che riguarda hobby e tempo libero, è una di quelle che cercano sempre di sfruttare il tempo a disposizione nel modo giusto senza mai cadere nel rischio di perdere tempo. È per questo che una donna del genere non perderà mai il suo tempo se non ne vale davvero la pena, e tu devi valere la pena affinché lei dedichi anche solo una minuscola parte della sua attenzione ad un uomo. Te l’ho già detto, una ragazza impossibile è convinta di non avere bisogno di nessuno per andare avanti e per essere felice!

E tu, tutto ciò che dovrai fare, è cercare di farle capire il contrario, impegnandoti nel modo giusto in maniera che lei piano piano si convinca che tu sei un uomo per cui vale la pena di rompere i suoi equilibri e di provare ad integrare una presenza nella sua vita, una presenza che valga davvero qualcosa per lei.

Come conquistare una ragazza che non ti vuole: i film spesso insegnano

Come conquistare una ragazza che non ti vuoleSe ti stai chiedendo come conquistare una ragazza che non ti vuole, sappi che, molto spesso, è proprio la storia cinematografica, ed anche quella romantica, a farti vedere che puoi ottenere il risultato che desideri, purché tu sia pronto a farlo nel modo giusto. In questo, i film insegnano davvero tanto, perché la storia di Hollywood è davvero zeppa di film come “Knocked Up” oppure “La bella e la bestia”, in cui viene mostrato che un uomo, anche il più brutto, può ottenere un appuntamento dalla donna che ama, e molto spesso anche più di un semplice invito a cena.

Impara la Mentalità del Seduttore, per conquistare TUTTI in modo naturale ed efficiente

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Pensiamo ad esempio al noto classico Disney “La bella e la bestia”: in questo particolare film viene raccontata la storia di un principe che, per il suo egoismo che lo spinse a non aiutare una vecchietta in difficoltà, viene imprigionato nel corpo di una bestia, e su tutto il suo regno viene fatto un incantesimo che trasforma ogni essere umano in un oggetto del castello. L’incantesimo verrà spezzato solo quando il principe, nelle sue forme da bestia, riuscirà a conquistare una donna, che si innamorerà delle sue fattezze oltre che della sua vera essenza: una storia che sembra impossibile, perché, come spesso accade, di solito sono gli uomini belli ed avvenenti ad avere fortuna con le donne. Eppure, questa storia mostra che molto spesso è quello che abbiamo dentro e che abbiamo da offrire, la nostra personalità, il nostro carattere, il nostro modo di fare e di porci, a fare la differenza. E così, Belle, inizialmente ha paura e prova anche un po’ di ribrezzo nei confronti di questo essere, che la spaventa e la infastidisce: oltretutto, la tiene prigioniera nel suo castello, con lo scopo di ottenere, con la forza, quell’amore che lo potrebbe riscattare e potrebbe rompere quell’incantesimo. Con il tempo, però, alla fine, Belle si trova inevitabilmente innamorata di quell’essere, e quando sta per sfiorire anche l’ultimo petalo di quella rosa incantata che tiene la bestia a metà tra la vita e la morte, imprigionato per sempre nel suo essere, lei dichiara il suo amore a lui si trasforma in un bellissimo principe.

Molti si chiederanno: ma come ha fatto una bestia così orribile a conquistare il cuore di una donna così bella e gentile? È un po’ quello che ci capita, talvolta, di chiederci quando camminiamo per strada ed incontriamo una coppia che non ci appare propriamente ben assortita: come può una persona non particolarmente piacevole riuscire a conquistare una donna così bella?

Tutto quello che devi cercare di fare, se vuoi davvero ottenere qualcosa nella vita, è abbattere le tue aspettative e soprattutto i tuoi pensieri iniziali. Spesso, pensiamo che un uomo bello, con gli addominali ben scolpiti, con i capelli ben fatti, sia un uomo necessariamente attraente e che vince a mani basse di fronte ad un uomo che, al contrario, ha un fisico normale. Non è questione di bellezza, non è questione di sola estetica e non è nemmeno questione di fortuna: il fatto che un uomo bello conquisti, e un uomo meno bello necessariamente non abbia speranze, è solo l’insieme di una serie di credenze, di costumi, di cultura e di considerazioni, di pratiche che non corrispondono necessariamente a verità. La cosa più sbagliata, quando parliamo di sentimenti e amore, è credere che tutto debba necessariamente andare per un verso, che non ci sono prospettive differenti da quella che pensiamo o che siamo abituati a vedere. Nulla di più sbagliato! In realtà, capirai molto presto che il modello reale di uomo che riesce nel gioco dell’amore, ha meno a che fare con addominali e fisico scolpito di quanto tu possa pensare.

E questo, sono anche i film ad insegnarcelo, come abbiamo appena detto.

Conosci, Seduci, Conquista le donne che desideri. Scopri gratis il manuale per cominciare il tuo percorso seduttivo

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Come conquistare una ragazza dal carattere forte: punta alla personalità

Come abbiamo detto, una ragazza dal carattere forte è certamente una donna che molto da dire, che ha molto da offrire, che ha una personalità molto solida e di conseguenza non ha la necessità impellente di avere un uomo al suo fianco: si basta da sé, si autosostiene, si automantiene, ha una fitta agenda di impegni, e tutto ciò la porta a non desiderare necessariamente l’aiuto o il supporto di qualcuno.

Però, anche in questo discorso, c’è un errore di fondo. Infatti, molto spesso l’approccio che abbiamo con il “gentil sesso” non è quello giusto: siamo portati a pensare, ad esempio, che una ragazza abbia per forza bisogno di un uomo accanto per sopravvivere, che non sia in grado di svolgere ruoli da uomo, che non sia autosufficiente, che non sappia cambiare una gomma bucata, ecc. Tutte considerazioni che ci vengono in qualche modo impiantate dalla nostra società e che ci vengono inculcate sin da quando eravamo dei bambini, quando ai maschietti si insegnano i giochi da “maschio” (giocare alle costruzioni, alle macchinine, ai dinosauri, a calcio), ed alle femminucce si consegnano delle gradevoli bambole con cui fingere di essere una brava donnina di casa. Queste idee culturali ci portano a pensare che una donna non possa essere autonoma, che non abbia la possibilità di essere autosufficiente, che per sopravvivere abbia bisogno per forza del maschio Alpha, e questo, assicuro, non fa male solo alla donna, ma fa malissimo anche all’uomo, che si trova intrappolato in un bagaglio culturale nel quale è difficile credere con piena consapevolezza.

Così, quando un uomo si trova davanti ad una donna diversa dal modello culturale che la società ci impone, si trova spiazzato perché non sa esattamente cosa fare e come muoversi: il rischio è quello di camminare su un campo minato, del quale non conosce nulla (perché non è abituato a quel modello culturale), e quindi di sbagliare con ogni suo gesto o con ogni sua parola.

Fa tua la mentalità solida di Henry. Inizia subito a conoscere e sedurre donne e uomini liberando tutto il tuo potenziale

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Cosa si può fare, quando si incontra una donna dal carattere forte, per evitare di sbagliare?

Ecco alcuni consigli che possono rivelarsi utili:

  1. Lascia perdere tutte le tue convinzioni limitanti sulle donne. Come ti ho detto prima, fissarsi su un modello culturale è sbagliato perché ti porta a non considerare le varie sfaccettature che ci possono essere, e ti assicuro che le donne possono essere molto diverse tra loro. Ci sono tante considerazioni sbagliate sulle donne, idee e pensieri che ti portano inevitabilmente a fallire: per esempio, l’idea che le donne non frequentano i ragazzi di bassa statura, che le donne sono interessate solo ai soldi, o ancora la considerazione che non ci sono ragazze abbastanza aperte sul posto di lavoro o a scuola. Si tratta di considerazioni che spesso vengono trattate come delle verità, ma che ci portano a fallire a causa della costruzione erronea di schemi che vanno necessariamente smentiti. Se partiamo da queste consapevolezze, chiaramente andiamo incontro ad un rischio, quello di agire seguendo una direzione sbagliata: è un po’ come quando vuoi andare in un posto, e segui una strada che non ti porta lì ma che ti porta da altre parti. Perdi solo tempo e soldi, e non ci arrivi mai!
  2. Vai direttamente alla radice del problema, e quindi cerca di abbattere le tue insicurezze. Due caratteri diversi prendon fuoco facilmente: questo lo diceva Adriano Celentano in una sua famosa ed apprezzata canzone, ma in realtà se una donne è estremamente sicura di sé e quindi molto forte, l’uomo non può essere un eterno insicuro. Il rischio sarebbe quello di farsi mangiare del tutto da una donna così, che invece, per essere domata, ha bisogno di un uomo che sia più forte di lei, e pertanto se tu sei totalmente insicuro di te, non potrai domarla. Tutto quello che devi fare è lavorare su te stesso e sulla tua personalità, con l’obiettivo importante di capire cosa puoi fare per migliorare la tua insicurezza, anzi, se è possibile, per abbatterla del tutto. Il primo passo è cercare di capire da dove deriva questa insicurezza, e per farlo dovrai avere il coraggio di guardare dietro di te, attraverso la tua storia e soprattutto attraverso la tua infanzia. Cosa è successo che ti ha reso così insicuro? I tuoi genitori erano duri, non ti davano abbastanza sicurezze, non ti facevano sentire all’altezza, hai ricevuto un’educazione troppo rigida? Oppure c’è stato qualcosa all’esterno della tua famiglia che ti ha fatto del male? Per esempio, hai ricevuto un due di picche quando ti sei preso la prima cotta per una ragazza bellissima, che non ha ricambiato i tuoi sentimenti, che magari ti ha tradito e ti ha preso in giro? Qualunque cosa sia accaduto, c’è un altro problema che va associato a questo, ed è il fatto che gli uomini, come abbiamo anche detto prima, sono culturalmente condizionati, programmati, a non esprimere alcun tipo di sentimenti, di insicurezze, di ferite, di emozioni. E tutte le emozioni che non vengono confermate o che vengono represse, alla fine tendono a peggiorare lasciando degli strascichi importanti, dei veri e propri traumi che alla fine non fanno che fare ulteriori danni, provocando un vero e proprio caos nella vita amorosa. Pertanto, lavorare su te stesso appare come il primissimo modo per vincere l’insicurezza che po’ essere alla base di un comportamento non idoneo a quello di conquista. Una volta che avrai fatto questo percorso, sarai sicuramente un uomo nuovo, un uomo che potrà davvero mettersi in gioco perché non ha alcun timore di fallire!
  3. Nascondi le tue insicurezze e fingi dove hai delle lacune. Un po’ come ho detto prima, una volta che tu avrai lavorato sulla tua personalità, sul tuo passato, su ciò che sei stato e sulla base delle tue insicurezze, ti sentirai davvero pronto ad ottenere qualcosa di unico. Però, lì dove non sei ancora riuscito a colmare quelle lacune, devi sempre agire come se fossi la persona più sicura di questo mondo: devi credere che quella donna non sia fuori dalla tua portata, e devi agire proprio come se fosse lei ad aver bisogno di te. Anche se hai delle insicurezze, non devi metterle in mostra: agire in modo più sicuro di quanto ci si senta è particolarmente rilevante quando si tratta di fare la prima mossa. Troppi ragazzi si ritirano dal gioco prima ancora che inizi perché hanno paura di sentire la parola “no”. Supera la paura del rifiuto e rimarrai sorpreso da quanto spesso finirai per sentire “sì”. Ricorda che, con una donna che appare impossibile da conquistare, c’è il serio rischio che tu possa ricevere un rifiuto, ma se parti dal presupposto che lei sicuramente rifiuterà la tua presenza, sarai certamente partito in netto svantaggio. Tutto quello che devi fare è pensare che tu non hai nulla da invidiare ad altri uomini, anzi: la tua vita, il tuo carattere, la tua personalità, sono tutti aspetti che fanno parte di te, e che ti fanno meritare qualunque donna. Non avere paura!

Come conquistare una ragazza che non ti ama: devi puntare sul gioco di ruoli

Non ti amaSe hai già puntato questa ragazza da un po’ di tempo, e sei certo che lei non ti ami, devi cercare di cambiare gioco per farla capitolare ai tuoi piedi. Molto spesso, l’errore più comune che si commette in casi come questi è quello di pensare che insistere serva a qualcosa: in realtà, l’insistenza fatta nel modo giusto può essere corretta, e ti può aiutare, ma insistere nel modo sbagliato può essere controproducente e segnarti per sempre.

Cosa significa insistere nel modo giusto oppure nel modo sbagliato?

Insistere nel modo giusto significa non arrendersi. Se sei una persona determinata e sicura di te, sicuramente sei consapevole che meriti la donna migliore al tuo fianco, e puoi permetterti di insistere anche con una come lei: tutto quello che devi fare, con una donna che non ti ama,  far vedere che tu puoi conquistarla, perché hai tutte le carte in regola per farlo. Anzi, la cosa migliore sarebbe addirittura quella di farle credere che sia lei a dover conquistare te, e a questo ci devi arrivare con calma e con tranquillità.

Il metodo sbagliato per insistere è un altro: insistere nel modo scorretto è, ad esempio, farle vedere che tu hai bisogno di lei, che senza di lei non puoi stare, che lei ti piace moltissimo e che ti senti insicuro ed hai bisogno delle sue certezze. Questo modo di fare ti porta inevitabilmente a fare la figura del debole, della persona fragile: perché nel momento in cui fai vedere di essere insicuro, lei saprà di averti in pugno, ed anche se le piacessi un minimo, farebbe di tutto per non fartelo vedere. Oltretutto, ne andrebbe anche della sua reputazione: proprio lei, che è una donna tutta d’un pezzo, una donna super impegnata e super attiva, che non ha mai avuto bisogno di un uomo, che figura ci farebbe con sé stessa e con gli altri, a dare retta ad una persona insicura, che cerca sempre e continuamente di avere delle conferme?

Ti ho appena parlato dell’insistenza giusta e di quella sbagliata, e adesso posso farti qualche esempio per mostrarti cosa significa l’una e l’altra cosa. Un esempio di insistenza giusta è: l’hai invitata per un caffè, o per una cena assieme, e lei ha detto di no, oppure ha rifiutato in maniera non proprio certa. Magari ti ha detto che quella sera ha qualcos’altro da fare (potrebbe anche non essere vero, ma ricorda che molte donne se la tirano, e quindi arrivano anche a fingere impegni che magari non hanno realmente), e questo potrebbe comunque significare che ha lasciato la porta semi aperta. Cosa fai tu a questo punto? Insistendo nella maniera giusta, per quella sera lascerai stare, e continuerai per qualche giorno a non farti sentire. Poi, ti farai sentire dopo qualche giorno, ma non per invitarla da qualche parte, ma semplicemente per sapere come sta, cosa sta facendo, quali novità ha nella sua vita, un po’ come si fa con un amico. Le parlerai di te, delle attività che stai facendo, del lavoro che ti sta prendendo più tempo del previsto e di quanto sia difficile incastrare tutte le attività tra di loro. Chiudendo la telefonata, le dirai semplicemente “Ci sentiamo presto”, e non farai menzione dell’appuntamento che le avevi chiesto la volta scorsa. A quel punto, lei sarà sicuramente sorpresa di questo tuo comportamento e questo la spiazzerà, perché non saprà come mai ti sei comportato così, ed inizierà a chiedersi perché l’hai chiamata, se non era per invitarla a cena! Probabilmente, questo tuo atteggiamento avrà stuzzicato il suo orgoglio, e la prossima volta, sarà lei a chiamarti. Anche in questo caso, tu non dovrai invitarla a cena, ma dovrai continuare a comportarti come la volta precedente, sempre fingendoti interessato ma non troppo: una seconda occasione che non avrai usato, e che la farà avere mille dubbi e domande. A questo punto, potrebbero accadere due cose: o sarà lei a chiederti di quel famoso appuntamento (magari ti inviterà lei stessa), oppure continuerà a rimanere sulle sue. A quel punto, tu le chiederai di nuovo di uscire, ma questa volta le chiederai una cosa diversa da quella del primo appuntamento: una cosa più soft, come un’uscita insieme ad altri amici, oppure una cosa al volo in pausa pranzo dal lavoro.

Un’insistenza sbagliata, al contrario, è quell’insistenza in cui tu continui a chiederle di uscire con te, continuamente e senza sosta: questo atteggiamento la innervosisce e la infastidisce, ed inoltre le fa perdere quel senso di conquista che ad una donna del genere, dal carattere forte e impossibile, piace molto. Un altro tipo di insistenza è quello che prevede che tu le chiedi conferme di continuo: magari hai ottenuto quell’appuntamento, siete usciti insieme, e tu il giorno dopo ti attacchi come una cozza, chiedendole continuamente se è stata bene, se uscirebbe di nuovo con te, dicendole che ti manca, scrivendole o chiamandola di continuo. Questa è una serie di cose che non va fatta, perché in tal modo rischi davvero che lei si stanchi di te e della tua presenza: inoltre, potresti innervosirla e questo è molto pericoloso.

Ecco una serie di piccoli consigli che puoi seguire per conquistare una ragazza che non ti ama:

  1. Usa la cosiddetta “friend zone” a tuo vantaggio. Sai di cosa si tratta? La “friend zone” è quella zona virtuale in cui vieni posizionato nel momento in cui non hai ottenuto il suo interesse: magari ti sei dichiarato (gravissimo errore, da non fare se non sei pienamente sicuro che lei possa ricambiare la tua attenzione), oppure le hai semplicemente fatto sapere che ti interessa, con gesti oltre che con parole, e ad un certo punto lei ti ha detto la famosissima frase “mi dispiace, ma ti vedo solo come un amico”. Cosa puoi fare a questo punto? Non ti devi preoccupare affatto, perché la “friend zone” in cui sei stato posizionato, potrebbe essere addirittura usata da te come un vantaggio e ha molto da insegnarti. Prima di tutto, le donne tendono a stringere un’amicizia straordinaria con la persona che scelgono come “solo amico”, e questo significa che, quando lei avrà capito che magari non ti interessa più come prima (e questo dovrai essere tu a mostrarglielo), inizierà a trattarti davvero come un amico, e quindi ti confiderà delle cose che alle sue amiche, magari, non avrebbe detto. Tutto ciò che lei ti confida, tutto ciò che lei ti dice, può essere usato per ottenere un vantaggio molto importante, che è quello di sapere esattamente i suoi gusti, le sue perplessità, i suoi dubbi, le sue esigenze, e di diventare, piano piano, non solo l’unica persona che la conosce a fondo ma anche l’unica persona che può aiutarla a soddisfare le sue esigenze, proprio perché le conosce. Questo porta piano piano la relazione su un altro livello, che è quello platonico che, ti garantisco, se saprai giocare bene le tue carte, diventerà molto più importante di quanto tu possa credere. Una volta che tu sarai diventato il suo supporto, senza che tu debba mai chiedere nulla in cambio, ti renderai davvero conto di quanto tu sia diventato importante per lei: è a quel punto che dovrai iniziare piano piano ad essere più scostante, più distante, a mostrare un leggero disinteresse. Allontanandoti un po’, sarai portato a farle vedere cosa si perde con la tua assenza, e probabilmente la aiuterai inconsapevolmente a rivedere le sue priorità. Tutto questo per dirti che, la prossima volta che una donna ti dirà che ti vede solo come un amico, puoi approfittare di questa cosa a tuo netto vantaggio.
  2. Trattala bene e falla sentire speciale. Questa è la cosa opposta a quella che ti ho appena detto, ma anche questa, in un determinato momento del vostro rapporto, sicuramente potrebbe funzionare. Ricorda che una donna dal carattere e dalla personalità forte è una donna che sicuramente fa di tutto per nascondere la sua debolezza, e che questa forza che mostra in ogni modo non è altro che una corazza che si è costruita con il tempo. Quindi, anche se mostrarti disinteressato ma non troppo ti aiuta, dall’altro lato non dimenticare anche l’importanza della gentilezza e della dolcezza, che devono apparire naturali e disinteressati. Il modo più veloce e migliore per arrivare dritto al cuore di una donna del genere è farla sentire speciale, farla sentire apprezzata ed amata. Come fare per farla sentire speciale? C’è un modo per farlo? Esiste un modo molto semplice ma, ti assicuro, anche d’effetto, ed è quello di farle vedere che sei interessato non solo a lei come donna, o dal punto di vista estetico, ma che in generale sei interessato a lei anche come persona, e che quindi cerchi di capire quali sono i suoi gusti, cosa le piace mangiare, se nel caffè ci vuole anche del latte (freddo o caldo), se preferisce il caffè senza zucchero o molto dolce, cosa la fa stare bene e cosa, al contrario, la fa soffrire. Se stai attento al tipo di persona che hai di fronte, sicuramente avrai un netto vantaggio rispetto a tutti gli altri uomini che, al contrario, possono apparire interessati ad una sola cosa. Interessarsi a lei come persona è il modo migliore che hai per colpire e corteggiare anche la ragazza più difficile, ossia quella che sembra fuori dalla tua portata.

Sei interessato a scoprire di più sul magico mondo della seduzione? Puoi leggere di più anche su altri articoli del settore, come ad esempio quello su come conquistare una ragazza indecisa, oppure il nostro approfondimento su come conquistare una ragazza a cui non piaci o, ancora, come conquistare una ragazza che non conosci.

Apri Chat
1
Bisogno di aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?