Come conquistare una ragazza indecisa? È una domanda che in tanti si pongono. Infatti, la categoria delle donne indecise è sicuramente la più complessa da riuscire a conquistare, perché le eterne indecise sono quelle donne che sembrano non sapere ciò che vogliono, ed hanno spesso un atteggiamento insicuro, indeciso sul da farsi, su quale scelta compiere, su come agire, anche in campo sentimentale.

Come conquistare una ragazza indecisaNon è detto che una donna indecisa non ti desideri, che tu non la attragga, o che tu non sia per lei quello giusto: semplicemente, spesso accade che la donna indecisa potrebbe non sapere che le piaci, potrebbe essere confusa e quindi tocca a te darle un aiutino per capirlo. Allontanarsi da una ragazza per conquistarla: può essere la scelta giusta? Può essere questo l’aiutino che ti porterà alla vera conquista del baluardo tanto desiderato? Come tenere una ragazza in pugno, quando la ragazza in questione è un’eterna insicura?

Ecco allora qualche consiglio su come conquistare un’eterna indecisa!

Primo consiglio: Fatti vedere interessato, ma non troppo. Sicuramente, se si mostra indecisa, nei tuoi confronti non è pronta a dirti un sì netto e concreto, ma nemmeno un no sicuro: infatti, l’eterna indecisa mostra di non sapere mai ciò che vuole, e questo potrebbe essere uno spunto ottimo per te, per mostrarle il tuo interesse nel modo giusto. Infatti, se la ragazza in questione ti vede “troppo” interessato, il rischio è quello di ottenere l’effetto contrario: quella tua eccessiva presenza potrebbe stancarla o addirittura spaventarla e, in qualche caso, aumentare la sua indecisione. Cosa significa troppo? Qual è la misura del troppo, in casi come questi? Troppo significa che stai esagerando: infatti, una cosa è invitarla a cena, far capire che ti piace, farle vedere che sei interessato a ciò che dice, a ciò che pensa, farle qualche complimento, cercare di tanto in tanto il contatto; un’altra cosa è fare tutte queste cose insieme, e di continuo. Infatti se ti fai vedere troppo interessato a lei, stai rischiando che lei capisca che ti ha in pugno e che quindi può fare di te ciò che vuole: se esageri nei complimenti, nella ricerca del contatto fisico, nel modo in cui le parli e nella quantità di tempo che le dedichi, potresti entrare in un vortice molto pericoloso, in cui lei sa che ti ha in pugno e che può aspettare tutto il tempo che vuole, semplicemente perché tu sei lì pronto ad aspettare che lei si decida. E stai sicuro che, così facendo, non si deciderà mai!

Al contrario, se dai importanza alla qualità più che alla quantità del tempo che le dedichi, se le fai giusto qualche complimento ogni tanto ma ci metti anche della sana ironia, se sei presente ma non troppo, le dai quella carica di piacere e insicurezza contemporanea, che ti potrà essere d’aiuto per farla capitolare ben presto ai tuoi piedi. Ricorda che le donne desiderano essere cercate, desiderate, ma che nello stesso tempo non amano le conquiste facili: quante volte ti è capitato di vedere donne cadere ai piedi di uomini che non le guardano nemmeno? Te lo ricordi il teorema? “Prendi una donna, trattala male…” Insomma, non dico che devi trattarla male, dico che devi però avere quel giusto equilibrio tra il farti vedere interessato a lei ed il farti vedere disinteressato: stare sul filo del rasoio la manderà in confusione e la costringerà a rivedere le sue priorità! Se invece le offri il piatto pronto e servito, ci sono purtroppo delle buone possibilità che lei si senta troppo apprezzata e che questo faccia un effetto contrario nella sua testa.

Secondo consiglio: non stare tutto il tempo a pensare a lei. D’accordo, lei ti piace e anche tanto, e questo lo capisco perfettamente. Però, se trascorri tutto il tuo tempo libero (anche quello che non trascorri insieme a lei) a pensarla, sicuramente rischierai di diventare noioso e monotematico anche nella tua testa: devi cercare di pensare anche ad altro, distrarti, trovare delle distrazioni reali che ti piacciano e che ti facciano piacere, e che soprattutto ti permettano di concentrare il tuo tempo e di canalizzare le tue energie altrove. E questo, ti assicuro, ti farà bene, perché ti permetterà di essere sereno e di comportarti in maniera distaccata e reale con lei: non dovrai fingere di essere interessato ma non troppo, perché tutto ciò sarà assolutamente normale, dal momento che ti sarai creato anche dei diversivi. Non stare tutto il tempo a pensare a lei ti consentirà di guadagnare molti punti, sempre per lo stesso discorso che abbiamo fatto prima: se tu hai anche altro da fare, e questo altro ti impegna molto (mentalmente e non solo), sarai sicuramente avvantaggiato perché darai l’impressione di non essere così interessato.

Terzo consiglio: trova il modo per far sì che lei pensi che sei tu a guidare il gioco. Come fare? Sempre con lo stesso metodo: mostrarti interessato ma non troppo. Se tu dai attenzione nel modo giusto e misurato, sicuramente questo la farà sentire un po’ in difficoltà, un po’ in crisi, perché la porterai a farsi delle domande, del tipo “ma perché è così sfuggente?”, “forse non gli interesso abbastanza?”, e ti assicuro che comportarsi così la porta inevitabilmente ad avvicinarsi a te. In questo modo, sarai certo di averla ben presto in pugno, molto prima di quanto tu stesso ti aspetti: inizierà ad essere più carina, più presente, cercherà di attirare la tua attenzione, e sarà lei a chiederti se non sei sicuro di voler stare con lei. A quel punto, non dovrai mollare la presa, ma dovrai continuare con questo atteggiamento, e magari risponderle che sì, lei ti piace, ma non sei sicuro al cento per cento di volerti impegnare subito. Questo tuo atteggiamento, di interesse distaccato, la porterà a dare più attenzione a te, e ad impegnarsi per conquistarti: le farai credere che il gioco si è ribaltato e che adesso sei tu quello indeciso, portandola esattamente dove vuoi tu. Ti sembra difficile? Se pensi all’obiettivo, se pensi che così facendo avrai molte più possibilità di conquistarla, vedrai che in realtà è molto meno difficile di quanto tu possa immaginare! Attenzione, però: perché questo atteggiamento la porterà naturalmente a chiedersi (e a chiederti) se magari hai altre donne per la testa. Tu a quel punto non dovrai tirare in ballo altre persone, ma dovrai semplicemente rimanere vago e farle capire che hai solo bisogno di tempo per abituarti all’idea dell’impegno sentimentale, che non sei ancora pronto, evidentemente, per prendere.

Impara la Mentalità del Seduttore, per conquistare TUTTI in modo naturale ed efficiente

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Quarto consiglio: una volta che avrai in pugno la tua desiderata amante, non dovrai immediatamente reagire come un lupo affamato. Insomma, quando ti accorgerai che lei è pronta per capitolare davanti ai tuoi piedi, non portarla subito a letto, ma cerca di mantenere per un po’ questo atteggiamento di distacco. Ti assicuro che una donna che rimane in sospeso per un po’, è una donna che sicuramente cercherà in ogni modo di conquistarti e che farà di tutto per raggiungere questo suo scopo: potrai ottenere quello che vuoi da una donna che pensa di non averti ancora conquistato, perché in quel momento entrerà in gioco il suo essere donna, il fatto di non aver ottenuto ciò che desidera, e questo la porterà a spingersi oltre, in una specie di competizione con sé stessa, nella quale dovrà necessariamente vincere. Tutto sarà a tuo vantaggio perché a quel punto potrai davvero fare tutto ciò che desideri, ed otterrai sempre lo stesso risultato: fino a quando lei non sarà sicura di averti in pugno, non smetterà di essere decisa a conquistarti, e la sua indecisione iniziale lascerà ben presto lo spazio ed il posto al suo orgoglio femminile ed al suo grande desiderio di conquista. Stranamente, nel momento in cui la donna non sa se sei interessato a lei oppure no, si renderà conto che conquistarti è tutto ciò che desidera, e subito dopo penserà che averti è tutto ciò che vuole: questo suo desiderio la spingerà a pensare che tutte le sue azioni dovranno essere concentrate sulla conquista, e che quindi desidera impegnarsi in maniera chiara e concreta per conquistarti, perché pensa di essere lei a decidere e a guidare il gioco, ma in realtà sei tu a farlo! Presta molta attenzione a come ti comporterai da ora in poi, perché una volta che hai ribaltato i ruoli (da iniziale indecisa, lei è diventata una donna sicura di ciò che vuole, e ciò che vuole sei tu), non dovrai cadere nella trappola di darle tutto e subito ciò che desidera: deve conquistarselo, insomma, come se fossi tu, adesso, quello che non è sicuro di volerti accanto.

Ti assicuro che è un gioco molto sottile, ma che funziona davvero: con una donna, più ti mostri interessato e meno lei si mostrerà interessata a te, più ti mostri disinteressato e distaccato (come uno che può vivere tranquillamente senza di lei), e più lei si attaccherà a te! Se tu le corri dietro, sarà molto facile che lei ti dica che ti desidera solo come un amico: non devi cadere in questo errore!

Allontanarsi da una ragazza per conquistarla: perché funziona?

Allontanarsi da una ragazza per conquistarla

Le donne, si sa, è difficile capirle. Spesso si comportano in un modo del tutto contrario a ciò che dicono, e questo ci può mandare in confusione: è del tutto normale. Però, una cosa è sicura: le donne amano essere lusingate, e se non ricevono l’attenzione e i complimenti che desiderano (anche quelle che ti dicono di non averne bisogno), si avvicinano a te proprio con lo scopo di capire perché tu vai più dietro a loro. È un gioco strano, complicato da accettare, ma è così: la donna sembra programmata per fare il contrario di quello che dice, e questo spiega come molto spesso un sì sia un no, e viceversa. Non ti puoi mai fermare alla prima impressione, con una donna, ma devi, al contrario, fare di tutto per approfondire la questione e capire come stanno le cose nei tuoi confronti.

Ti ho dato alcuni consigli, spiegandoti che se vuoi davvero conquistare in maniera durevole una donna, devi essere un uomo “tutto d’un pezzo”. Insomma, non devi trattarla necessariamente male (questo sicuramente rischia di allontanarla, oltre a non essere una scelta eticamente giusta), ma devi darle quella sensazione di insicurezza e di instabilità che la farà impazzire perché la porterà a porsi mille domande sul perché non ti mostri interessato a lei a sufficienza, e su cosa ha lei di sbagliato per non attirare la tua attenzione.

Allontanarsi da una ragazza per conquistarla, allora, funziona? Sì. Come ti ho spiegato, funziona davvero, e vale la pena di provare: d’altro canto, cos’avresti da perdere?

Conosci, Seduci, Conquista le donne che desideri. Scopri gratis il manuale per cominciare il tuo percorso seduttivo

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Ti ho spiegato che allontanarsi da una ragazza per ottenere il suo interesse, la sua presenza e la sua attenzione è una cosa che funziona. Ma funziona sempre? E perché funziona?

Molto semplice. Una donna indecisa, una donna che inizialmente ti fa vedere che non sa cosa vuole, è una di quelle donne che appaiono molto difficili da conquistare. E allora, la prima cosa che ci verrebbe di fare è essere presenti, dare quella sicurezza che ci siamo, che vogliamo esserci, che lei ci manca, che abbiamo bisogno di lei, perché siamo portati a pensare che questo atteggiamento la leghi a noi. In realtà, mostrarsi presente ed innamorato può essere una cosa che funziona, ma solo in un secondo momento, e cioè quando siamo sicuri che lei si è innamorata e che non può fare a meno di noi: se prima non abbiamo questa garanzia, non dobbiamo uscire allo scoperto ma, al contrario, dobbiamo cercare di tenerci un po’ a distanza per tutto il tempo in cui non siamo certi di averla conquistata.

Ma cosa significa allontanarsi? Non devi più farti sentire o vedere? E per quanto tempo?

Allontanarsi non significa affatto questo. Allontanarsi significa stare distante, quel tanto che basta per farle vedere che un pochino ti interessa, ma che lei non è al centro dei tuoi pensieri, e che puoi fare benissimo a meno di lei. Falle vedere che sei una persona benvoluta, piena di amici, ed anche potenzialmente di donne che potrebbero desiderare la tua presenza: non parlare mai apertamente di un’altra donna, perché questo rischierebbe di essere controproducente, ma cerca invece di farle vedere che comunque, anche se quella sera lei non accetta di uscire, tu hai comunque altro da fare e non resterai di certo a casa a girarti i pollici in attesa che lei la prossima volta ti degni della sua attenzione! Un’altra cosa: se nella fase iniziale della vostra conoscenza l’hai invitata a cena e lei ti ha detto di no, non invitarla subito di nuovo. Mostrati disinteressato, fai vedere che hai altri impegni, interessi ed attività, e aspetta che sia lei a chiedere di nuovo il tuo invito: magari non ti inviterà direttamente a cena, ma cercherà di fare in modo che tu la inviti di nuovo. Non farlo, o almeno non subito! Devi cercare di mantenere alta la sua attenzione, ed anche la tensione verso di te: questo la porterà ad impazzire, perché penserà di aver perso il treno, e quindi inizierà a comportarsi in maniera sempre più decisa verso di te.

Non farti sentire non significa che devi sparire. Lo so, sembra difficile, ma quando entri nel meccanismo giusto di accorgerai che basta davvero poco per ottenere quello che desideri, e cioè per conquistarla davvero: fatti sentire ogni tanto, con un messaggino, chiedile giusto come sta, e poi aspetta la sua mossa. Non essere assillante, non esagerare con la tua presenza, non importi. Anche questo comportamento la destabilizzerà perché la porterà inevitabilmente a chiedersi cos’hai, perché non ti poni in maniera interessata a lei, cosa c’è che non va. E cambierà atteggiamento.

Ricorda una cosa importante: con una ragazza indecisa, non sei mai abbastanza sicuro di averla conquistata. Ed è proprio per questo che non devi mollare la presa anche quando pensi che sei arrivato alla conquista del baluardo: ogni volta che cerchi di smuovere le cose, ti accorgerai che lei riprende ad essere indecisa, e quindi non dovrai mai esagerare fino a quando non sei certo pienamente del suo interesse. Per esempio: siete usciti insieme, vi siete baciati, c’è stato del tenero tra di voi, e ne sei felice. Questo è il momento più delicato, quel momento in cui rischi davvero di commettere un errore colossale: quello di pensare che ormai tra di voi sia tutto ok, e che ora puoi permetterti di tutto, anche di essere dolce. No! Non devi farlo! O meglio, almeno in un primo momento, non cedere alla tentazione di mostrarti dolce e innamorato, di scriverle subito un messaggino in cui le dici che ti manca, che sei stato bene, o in cui inizi a chiamarla con nomignoli dolci e vezzeggiativi da fidanzato.  Ti assicuro che se continui a mantenere un certo distacco, sarà lei a chiamare te “amore”, e non dovrai essere tu a farlo per primo, ma se invece lo fai, rischi di farla scappare. Perché? Perché lei è l’eterna indecisa!

Fa tua la mentalità solida di Henry. Inizia subito a conoscere e sedurre donne e uomini liberando tutto il tuo potenziale

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Si stancherà prima o poi di essere l’eterna indecisa? Sicuramente sì, ma solo quando sarà trascorso un tempo adeguato in cui tu le avrai fatto capire che con te non si scherza, che non tolleri le indecisioni perché sei pronto a cambiare direzione se lei non si impegna abbastanza nel vostro rapporto, e questo puoi ottenerlo solo con il tempo, piano piano, costruendo un rapporto in cui tu sei la persona che guida, e lei è la passeggera: magari in realtà non è così, magari sei cotto di lei, ma non devi assolutamente farglielo sapere! Non adesso, almeno.

Come tenere una ragazza in pugno: farla sentire desiderata ma non troppo

Come tenerla in pugnoMi dirai, a questo punto, che forse esagerare con questo atteggiamento rischia di fare stancare lei. Ed infatti, non devi esagerare nemmeno con la freddezza, non devi allontanarti troppo, ma devi impegnarti per mantenere le distanze nel modo giusto: tutto quello che devi fare, con una donna indecisa, è semplicemente far vedere che tu sei un uomo deciso, su tutto, tranne che su di lei. Sarà proprio questa differenza di trattamento che la porterà a desiderare la tua presenza in maniera molto eclatante, e ti assicuro che se ti comporterai in questo modo, sarà lei a stare ai tuoi piedi.

Se ti stai chiedendo come tenere una ragazza in pugno, ricorda che devi farla sentire desiderata ma non troppo. Una volta che hai capito di averla conquistata, non cedere subito, perché tutto quello che ti farà guadagnare moltissimi punti con lei è semplicemente far vedere che vorresti avere una donna al tuo fianco, ma non sei ancora certo di impegnarti, non sei sicuro che lei sia la donna giusta, sei indeciso e non sai come uscire da questa tua indecisione. È proprio per questo che ti comporti in maniera distaccata e fredda: non sei sicuro di quello che vuoi, e stai cercando di capirlo, ma a modo tuo, e con i tuoi tempi. Farla sentire desiderata ma non troppo la porterà ad entrare davvero in crisi, e a non avere quelle certezze che prima la facevano, paradossalmente, sentire così indecisa: sarà lei a quel punto a essere decisa di volerti conquistare, e tu sarai quello insicuro di volersi impegnare.

Tutto ciò che devi fare, con una ragazza indecisa, è offrire di te un’immagine diversa da quella che si aspetta. In genere, le ragazze che non sono certe di volersi impegnare, sono quasi sempre delle ragazze molto belle ed avvenenti, piene di corteggiatori che non fanno che alimentare il loro ego e la loro sicurezza di essere invincibili: trovare una persona come te, indecisa a sua volta e diversa da tutti gli altri uomini, spiazza una ragazza indecisa perché la mette di fronte ad un fatto compiuto importante, che è quello di non essere più così tanto sicura di sé stessa. Abbattere queste sue sicurezze di avere tutto ciò che vuole in poco tempo, significa chiaramente e ovviamente portarla a pensare che esistono anche uomini che lei non può conquistare, ed inevitabilmente si concentrerà su di te, mettendo tutta la sua attenzione verso quell’unico uomo che in questo momento le potrebbe dare del filo da torcere. Una sfida vera e propria che si crea tra lei e sé stessa, in cui desidera vincere perché non accetta di essere vincibile, di essere come tutte le altre, una donna che può non attirare l’attenzione, lei che, al contrario, fino ad oggi ha sempre avuto al suo fianco uomini sicuri e decisi di conquistarla.

Anche quando hai ottenuto un buon punteggio con tutti i consigli che ti ho dato, non cadere nella tentazione di pensare che ormai sia tutto a posto e che quindi puoi rilassarti: per un po’ di tempo, evita tutte quelle frasi che rischiano di essere controproducenti per te, del tipo che lei ti manca, che la vorresti accanto, che vorresti essere il suo uomo, che vorresti una relazione seria e sicura, perché comportarsi in questo modo la porterà subito a rimescolare le carte. Un po’ come dire che, una volta che lei avrà ottenuto lo scopo di averti messo tra le categorie degli uomini conquistati e che sono caduti ai suoi piedi, può tornare ad essere indecisa. Questo è un grave errore che non puoi commettere, e che se commetti, ti pentirai amaramente di averlo fatto perché da questa strada difficilmente si torna indietro: avrai semplicemente alimentato il suo ego e la sua sicurezza e adesso penserà di averti in pugno. Devi lasciar passare del tempo, invece, anche quando pensi che sia bastato: ed in ogni caso, anche se ti può sembrare difficile, devi sempre cercare di dare ma non troppo, di essere interessato ma non troppo, di apprezzarla ma non troppo. Se ti comporti in questo modo, sicuramente la porterai a pensare che lei non è così indispensabile, penserà che con le donne ci sai fare e che non hai alcun bisogno di lei, e questo, ti garantisco, sarà un metodo infallibile perché la porterà a dire “lo desidero”, e a fare di tutto, in maniera concreta, perché tu possa essere interessato davvero a lei.

Ricapitolando, ecco le cose che ti consiglio di fare per conquistare una ragazza che si dimostra sin da subito indecisa:

  1. Fatti vedere interessato in un primo momento solo come amico;
  2. In un secondo momento, inizia a mostrarle un minimo di intrigo, ma in maniera molto velata ed incisiva;
  3. Per un determinato periodo di tempo, continua a farti vedere interessato ma non troppo, evitando di chiederle di continuo di uscire o di chiederle eccessivamente sicurezze e conferme;
  4. Continua a coltivare le tue passioni, e fallo davvero, non per finta, perché questo ti aiuterà a tenere la mente concentrata su altro e ti porterà a farle vedere che puoi davvero fare a meno di lei, non per finta;
  5. Quando ottieni lo scopo che ti sei prefissato e sei arrivato alla conquista, non cedere alla tentazione di farle vedere che sei un uomo innamorato e amorevole, ma continua a tenerla sulle spine;
  6. Allontanati per tenerla in pugno, ma non esagerare. Sii presente nel modo giusto, ma non fare mai vedere che sei molto interessato a lei e non farle mai pensare che il tuo disinteresse sia stato finto fino ad oggi, o che sia stato un metodo solo per conquistarla;
  7. Dai un’immagine di te diversa da quella di tutti gli altri uomini che hanno provato a conquistarla, e non farti vedere mai distaccato da quell’immagine, quella di un uomo sicuro, che sa cosa vuole ma che allo stesso tempo può essere molto indeciso dal punto di vista delle donne.

Ecco, invece, gli errori che non devi commettere assolutamente mai:

  1. Farle vedere che sei cotto di lei. Non devi farlo mai, è la regola numero uno in assoluto. Se lo fai, sei finito, perché avrai perso credibilità come uomo sicuro e diverso dagli altri, e lei smetterà di nutrire per te quella curiosità che potrebbe presto trasformarsi in interesse;
  2. Dirle parole dolci, esagerare con i complimenti. Non devi farlo, sempre per lo stesso motivo;
  3. Essere omologato a tutti gli altri uomini. Tu sei diverso, tu sei un uomo sicuro di te, sei una persona che ha degli interessi, delle aspettative, dei desideri, e non è così scontato che lei sia inclusa in questa prospettiva di vita: se ti omologhi agli altri uomini che magari le sono corsi dietro per tanto tempo, rischi di non essere più molto credibile;
  4. Quando l’hai conquistata o hai ottenuto una cena con lei o anche un appuntamento più romantico, iniziare a comportarti da fidanzato. Non dico che devi trattarla male, ma se ti comporti da classico fidanzato, rischi di capovolgere di nuovo le carte in tavola e lei penserà che conquistarti era molto più facile di quello che pensava;
  5. Farle vedere che non hai altri interessi. Invece, devi costruire un’immagine sicura di te, quella di un uomo che, sì, potrebbe migliorare la sua vita con la sua presenza, ma non è così scontato che ne abbia bisogno. La tua immagine deve essere quella di un uomo forte, dalla personalità solida, dagli impegni reali, dalle amicizie profonde, che non cerca una donna solo per riempire i suoi vuoti e che, proprio per questo motivo, è alla ricerca di una donna che meriti davvero di essere al suo fianco. Se invece le fai vedere che non hai altri interessi, lei penserà di essere per te un riempitivo, e tu perderai credibilità.

Tutti i consigli che ti ho dato, su cosa fare e su cosa non fare per conquistare la tua desiderata ragazza, sicuramente ti aiuteranno: quanto meno, avrai capito che conquistare una ragazza indecisa non è poi così difficile come pensavi e che basta solo seguire qualche accortezza. Ma se vuoi saperne di più sul tema, ti consiglio anche di leggere i nostri articoli su come conquistare una ragazza impossibile, su come conquistare una ragazza più grande, e su come conquistare una ragazza che non conosci.

 

 

Basta pensieri: AGISCI!

Ultimo posto per il Bootcamp di Seduzione a Torino, 3-4-5 Luglio 2020.

Scopri Ora
Apri Chat
1
Bisogno di aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?