Come lasciarlo andareSe hai fatto una ricerca on-line che ti ha portato a questo articolo, molto probabilmente, il rapporto di coppia tra te e il tuo partner non sta andando a gonfie vele e stai iniziando a porti qualche domanda sull’opportunità che la vostra relazione continui. Innanzitutto, ti possiamo dire con certezza che sei arrivata nel posto giusto, qui troverai le informazioni che stai cercando. Prova anche a scoprire come riconquistare l’amante, come conquistare un ragazzo su facebook, come conquistare un ragazzo che non conosci.

In questo articolo, tratteremo di due aspetti strettamente legati tra loro e connessi, a loro volta, alla fine di una relazione amorosa. Ovvero, tratteremo di due strategie: una prima strategia sarà inerente al come lasciare andare un uomo e soffrire il meno possibile; una seconda linea, invece, riguarderà il quando è meglio troncare una relazione, così da levarsi tutto quel bagaglio di emozioni negative che questa ormai comporta e poter fare posto a nuove esperienze.

Lasciarlo andare per amore: passi per soffrire il meno possibile

Come lasciarlo andare per amore con passi per soffrire il meno possibileCi sono situazioni in cui è necessario lasciare andare la persona con cui abbiamo una relazione che, magari, inizialmente era anche molto soddisfacente e che ci ha arricchito emotivamente, ma che ormai non funziona più e non si può nemmeno aggiustare. In questo tipo di situazioni è chiaro che soffrire è inevitabile, perché stai lasciando andare qualcuno con cui hai, nel bene o nel male, fatto una parte, magari anche importante, del tuo percorso di vita.

Dunque, noi non siamo qui a dirti che sicuramente non soffrirai e che sarà tutto semplice, quello che vogliamo fare è farti capire che ci sono tanti differenti modi per approcciarsi ai problemi della vita, tante differenti strategie per affrontarli e che alcune sono più efficaci di altre.

Pertanto, se hai deciso di lasciare andare il tuo uomo, perché la vostra relazione non funziona più come un tempo, di seguito troverai i passi per soffrite il meno possibile durante il percorso; eccoli:

1. Fagli notare i cambiamenti

Probabilmente, quando vi siete conosciuti eravate delle persone diverse da quelle che siete adesso, ovvero eravate delle persone con interessi, priorità e con degli scopi nella vita differenti da quelli che avete ora. Questi cambiamenti, queste novità non sempre si rivelano positivi in una coppia, prova a fare capire al tuo partner che ormai siete cambiati e di come ciò vi abbia allontanato troppo.

Impara la Mentalità del Seduttore, per conquistare TUTTI in modo naturale ed efficiente

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Puoi cercare di aiutarlo a riflettere con qualche domanda mirata; per esempio, chiedigli che cosa si aspettava dalla vostra relazione oppure perché ha deciso, inizialmente, di intraprenderla. Una presa di consapevolezza da parte sua ti aiuterà – ma aiuterà anche lui – a soffrire il meno possibile.

2. Allontanati da lui

Con “allontanati da lui” non intendiamo solo fisicamente, ma anche – e soprattutto – mentalmente. Dunque, dovresti smettere di contattarlo e di frequentarlo, questo ti costerà sicuramente una certa fatica dal punto di vista emotivo, ma ti porterà dei benefici in termini di serenità e ti renderà più propensa a relazionarti con nuove persone e, soprattutto, nuovi uomini.

Se ti può essere utile cancella il suo numero di telefono o bloccalo, cancella le vostre chat su WhatsApp e su Facebook, rimuovilo dalle persone che segui su Instagram; insomma, meno ti passa davanti agli occhi e per la mente e meglio è.

Molto più complesso è il caso in cui abbiate comprato casa insieme o che vi troviate in situazioni simili, in questi casi mantieni il sangue freddo e cerca di risolvere il problema in maniera razionale e il prima possibile!

3. Fai della vita sociale

Hai delle vecchie amicizie che non vedi da molto tempo, come delle ex compagne di scuola o delle vecchie colleghe? Bene, contattale e vedi se riesci a recuperare il rapporto, un po’ di vita sociale non ti farà che bene. Ad ogni modo, non limitarti ad uscire con le vecchie amiche storiche – magari single e con solo qualche gatto che gira per casa –, noi ti consigliamo di frequentare convegni, mostre, palestre, locali, gruppi di lettura e tutto ciò che può incrementare le tue possibilità di trovare l’uomo giusto per te o più semplicemente di ampliare la tua sfera sociale.

Conosci, Seduci, Conquista le donne che desideri. Scopri gratis il manuale per cominciare il tuo percorso seduttivo

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Una vita socialmente intensa ti aiuterà a renderti conto che puoi vivere benissimo anche senza di lui e che tu basti a te stessa.

Mettiti dietro le spalle questa esperienza e guarda al futuro!

4. Non temere di restare sola

Molte persone, soprattutto dopo una lunga relazione, cadono nell’errore di pensare che rimarranno sole per sempre. Addirittura, alcuni arrivano a prospettarsi scenari terribili di solitudine e tristezza, ma ti assicuriamo che sono solo paure irrazionali legate alla nostra sfera più emotiva. Cerca di riprendere le redini della tua vita, ma soprattutto prova a prendere consapevolezza del fatto che lui non era poi così speciale. Troverai qualcun altro con cui potrai esprimere realmente te stessa ed avere una relazione appagante sotto tutti i punti di vista.

Quando è meglio lasciarlo andare per liberarsi delle emozioni negative

Quando è meglio lasciarlo andare per liberarsi dalle emozioni negativePurtroppo, ci sono delle relazioni che possiamo definire tossiche oppure velenose. Si tratta di rapporti che sono ormai così deteriorati e logori che incidono sulla qualità della nostra vita riducendola drasticamente e non ci consentono più di vivere serenamente. I fattori che possono portare una relazione a diventare tossica sono tanti e, solitamente, dipendono molto dallo specifico caso concreto. Giusto per farti qualche esempio, possiamo citare l’eccesiva gelosia piuttosto che stili di vita profondamente diversi.

Fa tua la mentalità solida di Henry. Inizia subito a conoscere e sedurre donne e uomini liberando tutto il tuo potenziale

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Il consiglio che ti diamo è quello di interrompere questo tipo di rapporti sentimentali che, evidentemente, non sono più in grado di darti emozioni e sensazioni positive, perché sono ormai giunti al capolinea. Ricordati che le relazioni, nel nostro specifico caso le relazioni sentimentali tra un uomo e una donna, dovrebbero arricchire emotivamente le persone ed essere la fonte di una spinta a migliorarsi costantemente e non l’opposto.

I segnali che ti permettono di capire che è meglio lasciarlo andare, per liberarti delle emozioni negative che il vostro rapporto ormai logoro vi comporta, sono:

1. Stai vivendo nel passato

Un primo elemento in grado di evidenziare che la relazione di coppia ormai è tramontata e che questa ti porta – o ti porterà – solo a provare emozioni negative è “vivere nel passato”. Ad esempio, se ti capita un po’ troppo spesso di ripensare al sesso fantastico che avete fatto in vacanza al mare in Sardegna ormai più di due anni fa, questo potrebbe non essere del tutto positivo.

Ci riferiamo al fatto che, probabilmente, stai mettendo in atto quello spiacevole meccanismo – nel quale tutti quanti prima o poi cadiamo – che ci porta a rivivere costantemente eventi e situazioni del passato per ricercare emozioni e sensazioni positive che non siamo più in grado di vivere nella realtà di tutti i giorni.

Il passato è passato e non può più tornare! La felicità va ricercata nel presente.

2. Stai investendo solo tu!

È ovvio che una relazione di tipo sentimentale richiede, per funzionare bene, un certo impegno e, se vogliamo, anche un certo numero di importanti sacrifici. Dunque, nelle relazioni tutti noi investiamo delle risorse che siano esse economiche, sentimentali o di altro tipo; tuttavia, ciò che ci preme farti capite è che non devi mai arrivare al punto di aver prosciugato tutte le tue energie e tutte le tue forze, ma, soprattutto, ciò che devi cogliere e fare tuo è che non devi essere solo tu ad investire nella vostra relazione! Ossia, se il tuo partner non è disposto a sforzarsi almeno tanto quanto te per far funzionare il rapporto, quest’ultimo è destinato a finire prima o poi e a non finire bene.

3. Ti sottovaluta

C’è un presupposto che deve essere rispettato affinché una coppia possa realmente funzionare, ovvero le due parti si devono trovare in una posizione di parità tra loro. Se lui ti sottovaluta o ti sminuisce, magari addirittura davanti ad altre persone, questo dovrebbe essere sufficiente a farti prendere consapevolezza del fatto che il vostro rapporto di coppia non può funzionare. Tu e il tuo uomo dovreste sostenervi a vicenda e spronarvi a raggiungere nuovi traguardi sempre più importanti, quindi se lui non perde occasione per rinfacciarti i tuoi errori, non mi pare che ci sia la possibilità di un lieto fine tra di voi.

4. Stai rinunciando a te stessa

Qualche volta, ci è capitato di vedere delle relazioni che definire ormai estinte è poco! Ci riferiamo a tutte quelle relazioni in cui lei – o lui – annienta la propria identità, ossia quei casi in cui uno dei due rinuncia a tutto ciò che lo caratterizza al solo scopo di compiacere il proprio partner. È chiaro che se ti ritrovi costretta a rinunciare al corso di pittura che ti piace tanto o all’uscita con le amiche del venerdì sera, perché lui non sopporta o non vuole che tu faccia determinate cose, la vostra relazione non può più andare avanti. Accettare questi compromessi ti porterà solo a provare emozioni negative, devi lasciarlo andare!

Un abbraccio,

Lo Staff di IN Attraction

Se non AGISCI non cambia nulla!

ULTIMO POSTO: Scopri il Bootcamp di Seduzione a Torino 5-6-7 Marzo 2020.

Scopri Ora
Apri Chat
1
Bisogno di aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?