Fare piedino consigli e tecniche per farlo correttamenteCosa significa fare piedino ed in quali circostanze è opportuno fare uso di questo gesto? Ci sono invece delle situazioni in cui è meglio evitarlo?

Con questo articolo cercheremo di rispondere a questa domanda fornendoti un quadro completo, così da avere una carta in più nel tuo mazzo che potrai sfoggiare a tuo piacimento al momento opportuno.

Cosa significa fare piedino e come farlo in modo corretto

Con l’espressione fare piedino si intende lo sfiorare intenzionalmente con il proprio piede il corpo del partner o della persona che si cerca di sedurre. Rientra all’interno della comunicazione non verbale e del contatto fisico e a tutti gli effetti può essere considerato una tecnica di seduzione.

Solitamente questa “operazione viene svolta in gran segreto”, lontana da occhi indiscreti così da creare un senso di complicità tra te e la persona coinvolta. Se vuoi sfregare maliziosamente la gamba o la caviglia non lo fai mettendo manifesti o rendendo il tuo gesto esplicito a chiunque si trovi nei paraggi.

In quell’istante si vive anche quella sensazione di brivido, dettata dalla paura di poter essere scoperti nel fare qualcosa di “illecito”. In fin dei conti è un modo molto intimo di fare del contatto fisico con il proprio partner, o con la persona che si sta frequentando, un modo per scaldare l’atmosfera, divertirsi e flirtare. Stai pur certo che se porti una ragazza a cena e le fai piedino in modo molto velato e nascosto, lei di sicuro non resterà indifferente e le regalerai delle emozioni.

Cosa significa fare piedino e come farlo in modo correttoDi solito questo gesto viene svolta da seduti, ma nulla toglie che tu possa trovare un’occasione favorevole anche da in piedi. La persona che mette in pratica questa tecnica gioca anche sul fattore dubbio, nel senso che chi lo riceve all’inizio non saprà se il tocco è intenzionale o puramente fortuito.

Ricorda che per poter fare piedino è necessario che tra ed il tuo partner ci sia una certa intesa. Infine vale la pena menzionare che, secondo l’opinione di alcuni sessuologi fare piedino è un gesto molto eccitante ed inequivocabile, che comunica l’intenzione di voler conquistare eroticamente il proprio partner oltre a rendere manifesta la propria disponibilità. Nel momento in cui vai a stimolare i piedi finisci per attivare i centri nervosi presenti sulla gamba e sul bacino, quindi metti in moto delle forte sensazioni e puoi essere certo che non passerai inosservato.

Insomma non fai piedino con una ragazza per poi chiederle “scusa che ore sono?” o “hai da accendere?”.

Impara la Mentalità del Seduttore, per conquistare TUTTI in modo naturale ed efficiente

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Come fare piedino nella maniera giusta

Come fare piedino nella maniera giustaVediamo ora come poter passare all’atto pratico, come si fa a fare il piedino?

Per poterlo fare nel migliore dei modi e senza creare alcun imbarazzo tieni a mente questi passaggi:

1. Assicurati che il tuo partner sia predisposto

Partiamo dal presupposto che tu sia in contatto con un ragazzo o con una ragazza e che vi stiate sentendo e di tanto in tanto organizzate un’uscita assieme. Bene la cosa da fare, prima di passare al piedino, è quella di creare una bella atmosfera tra di voi, molto giocosa e divertente e al contempo rafforzare il rapporto di fiducia. In modo tale che l’altra persona percepisca di potersi fidare di te.

Se ti interessa la tecnica del piedino ma al momento non hai ancora un partner con cui fare pratica allora devi prima passare alla ricerca di un compagno/a. Quando hai trovato il tuo “compagno di giochi” assicurati che tra di voi ci sia una forte attrazione, altrimenti tu non sarai motivato nel farlo e lei magari, se ti vede come un’amico, non prenderá bene la cosa e ti chiederà ben presto di smetterla.

Per capire se la persona davanti a te è predisposta valuta il suo linguaggio del corpo e come reagisce quando si trova in tua presenza, cerca di farti un’idea circa il fatto se è interessata o meno a te. Insomma se vedi che sta flirtando capisci che il semaforo indica la luce verde e puoi proseguire senza indugi.

2. Valuta il contesto

Prima di partire con il piedino cerca di valutare l’ambiente in cui ti trovi, se può essere adatto per compiere questa operazione o meno, e al contempo valuta anche le emozioni e le sensazioni della persona che si trova con te in quel momento. Se ad esempio ci sono tante persone attorno a voi e l’atmosfera è molto tesa, se lei è alquanto agitata o di cattivo umore, capisci anche tu che forse è bene rimandare il piedino ad un secondo momento. Magari concentrati prima sul farla sorridere e sul creare un’atmosfera piacevole.

Conosci, Seduci, Conquista le donne che desideri. Scopri gratis il manuale per cominciare il tuo percorso seduttivo

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Presta attenzione a tutti i dettagli: nel piedino è importante mantenere una certa discrezione e non essere notati altrimenti il gioco si rompe subito. Ad esempio, quando arrivi nel locale potresti valutare di posizionarti in tavolino nell’angolo in fondo, lontano da sguardi indiscreti oppure un tavolo coperto da una tenda o da una tovaglia molto lunga.

Quello che vuoi evitare è di essere colto in flagrante.

3. Posizione

L’ipotesi ideale è quella di essere uno di fronte all’altra, ad esempio posizionati ai lati opposti di un tavolino (magari sfruttando l’occasione di una cena o di un drink). La posizione frontale è quella che garantisce una migliore possibilità di azione in termini di angoli e comodità. Ciò

non toglie che tu possa farlo anche quando siete seduti uno di fianco all’altro sul divanetto o posizionati con un angolo di 45 °.

Per iniziare a fare il piedino devi riuscire a sfilare delicatamente una scarpa con il piede così da liberare l’altro e poter sfregare il corpo del partner. È molto più facile rimuovere una scarpa senza lacci pertanto se sai che vuoi sperimentare questa modalità di azione, magari preparati prima a casa, scegliendo accuratamente l’outfit e le scarpe.

4. Azione

Al momento opportuno inizia a sfregare delicatamente il corpo della persona che si trova di fronte a te e valuta la sua reazione. Se noti che è infastidita o ha una faccia strana forse non è il caso di continuare, nel caso scusati per quanto accaduto. Se invece noti che reagisce bene e sta al gioco puoi continuare ad avanzare.

Ad esempio potresti partire sfiorando i suoi piedi, poi la caviglia ed il polpaccio, magari anche il ginocchio e se l’occasione lo consente salire anche più su. Non dimenticarti di mantenere il contatto visivo di lanciare dei bei sorrisini ammiccanti.

Consigli e tecniche

Consigli e tecnicheIn questo ultimo paragrafo illustriamo una serie di tecniche e di consigli pronti per l’uso che potrai far tuoi per valorizzare al massimo il gesto del piedino:

Fa tua la mentalità solida di Henry. Inizia subito a conoscere e sedurre donne e uomini liberando tutto il tuo potenziale

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

1. Pulizia

Assicurati di avere dei calzini integri e puliti, altrimenti non ci farai una bella figura dato che sarà proprio questa parte del tuo corpo ad interagire con l’altra persona. Non trasmetterai una bella impressione se i tuoi calzini sono bucati o presentano delle vistose macchie o se i tuoi piedi sono maleodoranti (nel caso puoi anche valutare un profumo).

2. Discrezione

Mantieni una certa discrezione e riservatezza, muoviti senza dare troppo nell’occhio anche per non mettere a disagio la persona che si trova in tua compagnia. Chiaramente questo discorso vale in modo particolare nell’ipotesi in cui vi troviate in luoghi pubblici, qualora voi foste in un luogo intimo ed isolato il problema non si porrebbe e tu potresti muoverti molto più liberamente.

3. Gradualità

Quando si parla di contatto fisico bisogna imparare a muoversi in maniera graduale e sapersi a calibrarsi. Quando fai il piedino devi tenere a mente questo principio: non puoi partire subito in quarta spingendo al massimo perché la persona di fronte a te potrebbe ritrarsi o reagire negativamente. Ragion per cui ti conviene iniziare con dei brevi e delicati tocchi, magari sfiorando il suo piede o la caviglia e, se la reazione è positiva, poi pian piano aumentare di intensità e durata.

Non rimanere sempre appiccicato a lei, ogni tanto ritrai il piede e “dalle tregua”, falle sentire

anche la mancanza del contatto, genera il desiderio di volerne di più. Chissà che lei non sia anche stimolata a prendere l’iniziativa e a ricambiare.

4. Quando evitarlo

Evita di fare piedino se vedi che la persona di fronte a te non è predisposta o se un approccio sessuale troppo diretto potrebbe non essere ben visto, per varie ragioni ad esempio mentalità e cultura delle persona che ti trovi di fronte. In tali casi procedi con un approccio ed un comportamento più delicato e meno esplicito.

Fai attenzione se stai frequentando un ragazzo o una ragazza asiatica perché in alcune regioni di quel continente tale gesto potrebbe essere interpretato come un segno di maleducazione.

Scopri anche cos’è il sex appeal, e come interpretare il linguaggio del corpo femminile e maschile.

Un abbraccio,

Lo Staff di IN Attraction

Se non AGISCI non cambia nulla!

ULTIMI 2 POSTI: Scopri il Bootcamp di Seduzione a Bologna 16-17-18 Aprile 2021

Scopri Ora