fbpx

Come capire se lui ti ama ancoraSpesso capita nei rapporti di vivere delle fasi calanti dove ci si chiede se il sentimento che c’era una volta è ancora vivo o no. Altre volte poi, non ci si riesce a rassegnare alla fine di un rapporto su cui contavamo molto e ci si chiede se lui in fondo, anche a relazione ufficialmente finita, ti ami ancora. Nel secondo caso, precisando che credo poco alle minestre riscaldate, è un po’più complesso e soprattutto più difficile recuperare. Questo è perché il rapporto non ha interrotto la fase calante e si è arrivati a un punto di rottura. Peggio ancora se ci fosse stato un episodio scatenante, come un tradimento, a concludere brutalmente il rapporto.

“Prevenire è meglio che curare” diceva una pubblicità di qualche tempo fa, ed è assolutamente certo, anche nel nostro caso, che è meglio agire subito se sospetti che ci sia qualcosa che non va tra di voi. Lasciare correre spesso non risolve le situazioni, anzi le aggrava.

Insomma ti ama ancora o no?

Consigli utili su come capire se lui ti ama ancora

Consigli utili su come capire se lui ti ama ancoraFacciamo un passo indietro: perchè ti stai facendo questa domanda? E perché magari un mese o un anno fa non te la ponevi?

È chiaro che, a parte l’aver preso abbagli, che può sempre succedere, è cambiato qualcosa, in te o in lui oppure nel vostro rapporto, tale da porre lo stesso rapporto su un piano diverso da prima.

Quindi stabilire cosa è cambiato in modo così radicale da porti certe domande è il primo step. Molto utile sarebbe anche stabilire se hai notato un certo momento, uno ‘spartiacque’ che ti faccia pensare in modo convinto a un ‘prima’ e un ‘dopo’.

Cambiamenti in lui

È cambiato qualcosa in lui nei tuoi confronti? A volte sono i piccoli gesti a essere grandi rivelatori di dinamiche più articolate.

Impara la Mentalità del Seduttore, per conquistare TUTTI in modo naturale ed efficiente

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

È ovvio che se non è più interessato a passare tempo con te, trova mille scuse, non ti chiama, risponde a monosillabi ai messaggi, se non si interessa alla tua giornata mentre prima lo faceva, qualche domanda è lecito farsela.

Osserva anche come si comporta con te quando siete con amici, noti dei cambiamenti? E se sì quali?

Cambiamenti in te

Eh già perché la nostra vita, volenti o nolenti ci porta dei cambiamenti. A volte non ce ne accorgiamo nemmeno, a volte si tratta di momenti traumatici, ma si cambia. Accettalo.

Rifletti bene sui tuoi comportamenti, fino alla data ‘spartiacque’ e sul dopo. Cosa è cambiato in te e perché?

Potrebbe essere benissimo che tu sia cambiata in qualche modo e ciò che trovi nel rapporto e in lui non sia quello che vuoi o che ti aspetti tu adesso. In questo caso con ogni probabilità lui ti ama come ‘prima’, sei tu a percepire il tutto in un modo diverso.

Accedi alla community dei seduttori

Negli ultimi anni abbiamo aiutato migliaia di persone a diventare sicuri di se stessi nell'approccio e ottenere successo in tutti gli ambiti della vita.

Iscriviti GRATIS e ricevi subito accesso al gruppo chiuso e contenuti premium via email. Inizia ora a sviluppare la tua mentalità vincente!

dati personali

Non sto dicendo che è colpa tua, ma che il cambiamento origina da te e tu dovrai muoverti per trovare un equilibrio nuovo. Come fare? Semplice: parlane con lui.

Avvertenza: con gli uomini non funziona tenere il muso, fare le scontrose o sigillare la serranda al piano di sotto sperando che lui ti legga nel pensiero. E nemmeno atteggiamenti come rispondere: “Niente” se lui ti chiede: “Cosa c’è che non va?”. Noi uomini siamo esseri semplici, la lettura del pensiero non è, tranne rarissimi casi, una nostra facoltà e, tieniti forte: per noi niente significa davvero niente così come lo si trova su un dizionario!

Pertanto parlagli chiaro e senza giri di parole, senza il sarcasmo e la facile ironia che troppo spesso ho riscontrato. Se ti ama ancora, una volta che avrà capito cosa è successo e ciò di cui hai bisogno, non mancherà di venirti incontro, se possibile.

Se vi amate ancora un nuovo equilibrio è sempre possibile.

Cambiamenti nella coppia

Così come cambiano le persone altrettanto cambiano le relazioni e questo lo si riscontra in particolare in quelle di lunga durata. Anche qui non c’è nulla di male, si tratta del naturale evolversi delle cose.

Fa tua la mentalità solida di Henry. Inizia subito a conoscere e sedurre donne e uomini liberando tutto il tuo potenziale

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Ovvio che l’entusiasmo dell’inizio andrà scemando nel tempo e la routine prima o poi si imporrà. La routine è uno dei nemici numero uno di un rapporto fresco e pieno di brio, ma vedremo che non è una cosa del tutto negativa, soprattutto se il rapporto mira a essere di lungo periodo.

Test per capire se ti ama ancora

Test per capire se ti ama ancoraAbbiamo già visto nel capitoletto precedente diversi suggerimenti sui cambiamenti che possono avvenire, ora cerchiamo di mettere a terra qualche punto fermo che ti serva per orientarti quando non riesci proprio a capire se lui ti ama ancora o no.

  • Ricorrenze Noi uomini siamo un disastro con le ricorrenze, ma se ti ama ancora difficilmente si dimenticherà un vostro anniversario o il tuo compleanno.
  • Tempo L’unica ricchezza che possediamo veramente e che non possiamo aumentare nemmeno di un secondo… se lui divide questa ricchezza con te, se è desideroso di condividere del tempo con te, mettendoti e mettendo il vostro rapporto al primo posto ti ama certamente.
  • Attrazione fisica Questo vale specialmente per le relazioni di lungo periodo, se cerca il contatto fisico con te come un tempo, se la sua passione è quella di sempre, è certamente un ottimo segnale. A proposito, scopri coe creare attrazione!
  • Punto di vista Se vedi che per lui la tua opinione è importante, sia che si tratti di un giudizio su un vestito o magari una complicata decisione di lavoro, anche questo è un segnale molto importante.
  • Presenza Se il tuo partner ti ama è ovvio che non immagina la sua vita senza di te, pertanto se venisse invitato in un’occasione come una cena o una serata tra amici vorrà quasi sempre che ci sia anche tu.

Come evitare che smetta di amarti: evita la routine e capisci come tenere vivo il rapporto

Come evitare che smetta di amarti evita la routine e capisci come tenere vivo il rapportoCome abbiamo visto la routine è uno dei nemici numero uno, ma è anche vero che se il tuo rapporto passa il test della routine, dell’abitudine, vuol dire che è qualcosa di davvero importante. E quindi dovremmo benedire la routine, attenderla con ansia o invece combatterla? Entrambe le cose a suo tempo.

Ogni tanto quindi un progetto nuovo, un piccolo viaggio, un gesto affettuoso insolito aiutano certamente a mantenere vivo il fuoco del rapporto. E se queste diventassero buone abitudini puoi star certa di essere in un rapporto davvero particolare.

D’altro canto la gelosia, se morbosa, è un problema. No, non è che ci tieni, non far la furba. È che hai uno o più problemi: se continui ad assillarlo con le tue fissazioni, con le tue calunnie, con le tue paranoie che generano realtà parallele che non hanno alcuna aderenza col mondo reale, hai dei problemi. Non ho detto che è necessariamente colpa tua, ma nemmeno del tuo partner. Che potrebbe benissimo, pur volendoti bene o addirittura amandoti, non poterne più di te e abbandonarti. Perché quando si arriva a certi livelli, l’istinto di sopravvivenza ti fa scegliere te stesso, non l’altro o la coppia. Parlo per esperienza, ovviamente.

La gelosia problematica va tenuta fuori dal rapporto, se non lo vuoi vedere degenerare.

Provate invece a condividere un interesse, uno sport, un hobby di qualunque genere. Dovrai essere brava a incasellare questa o queste attività in modo da generare ulteriore complicità senza però soffocare i suoi e tuoi spazi, che sono una cosa molto importante in un rapporto. Se uno di voi o tutti e due si sentono oppressi, i problemi sono dietro l’angolo.

Evita le critiche tanto per criticare, caratteristica un po’ troppo frequente sia da parte maschile sia femminile. Lascia stare la sua famiglia, sa benissimo che non è perfetta senza che glielo ricordi, evita di dare addosso agli amici, anche lui è conscio del fatto hanno dei difetti, come tutti.

Segnali: osserva i suoi comportamenti ed interpreta il suo modo di comunicare

Ci sono molti segnali che si possono ricercare per capire se lui ti ama ancora, ne abbiamo già visti nel test per capire se ti ama ancora, proseguendo possiamo indicare:

  • Come ti tratta Se ti ama ti tratterà bene e su questo non si può e non si deve discutere. Una persona che ti ama ti ascolta e si interesserà a te. Farà quanto in suo potere per farti star bene. Se noti cambiamenti non è un buon segnale.
  • Tempo Ci ritorniamo, è un fattore importantissimo: se cerca di condividere il suo tempo con te, se mette te e il rapporto in una posizione di importanza e fa di tutto per incasellare del tempo per voi tra i vari impegni che ha, è un segnale ottimo. Viceversa, se non trova mai tempo, ma solo scuse, ti dà buca all’ultimo o ti trascura, qualche domanda me la farei.
  • Piccoli gesti Grandi segnali, per la verità. È da queste piccole cose che a volte si vede quanto ci tiene a te. E sono proprio gesti piccoli, come chiederti se vuoi un caffè quando lui sta andando in cucina, quando sembra leggerti nel pensiero e si rende utile prima ancora che tu glielo chieda.
  • Tifoso Se ti ama farà sempre il tifo per te. Che sia un traguardo di lavoro, un esame difficile all’università o la realizzazione di un hobby come la prima di uno spettacolo della tua compagnia teatrale, se ti ama farà il tifo per te e ti sarà accanto. A questo proposito ricordo un esame, il solito scoglio su cui tutti o quasi restavano bloccati, in più la spocchia, la maleducazione e antipatia del professore facevano il resto. Non solo lei mi stette vicino durante la lunga preparazione di mesi, ma ricordo che alla sessione d’esame entrai alle nove del mattino e passai per ultimo, alle sette di sera. Non mi mollò un attimo, mi stette sempre vicina. Sono passati tanti anni, sono successe tante cose e se va bene ci si sente una volta l’anno, ma certi momenti, come tanti altri, non si dimenticano.
  • Impegno Fai caso a quanto è disposto a impegnarsi con te. Specialmente se la vostra relazione dura già da un po’, quanto pensa al vostro futuro? Ne è spaventato? Oppure non ne vuol mai parlare? O invece già immagina la vostra vita insieme e i traguardi futuri?
  • Tra la gente Come si comporta quando siete insieme tra amici o semplicemente passeggiando? Se ti ama come prima non avrà difficoltà a tenerti per mano e stringersi a te, ti presenterà ai suoi amici e familiari senza pensarci troppo. Qui è facile notare cambiamenti, magari prima uscivate in compagnia e ora trova sempre scuse. Segnale questo da non sottovalutare.

Metti assieme tutti questi segnali e se noti cambiamenti importanti la via da percorrere è sempre quella del dialogo, senza degenerare nelle scenate da operetta, ma con risolutezza e chiarezza. Prima si affrontano questi problemi e meglio è, lasciare passare il tempo aumenta solo i problemi.

I TUOI RISULTATI SARANNO SEMPRE GLI STESSI,
SE NON CAMBI TU!

PROSSIMO BOOTCAMP: ROMA, Special 3 Giorni 30 Sett. 1-2 Ottobre - ULTIMO POSTO

Scopri Ora