MonogamiaCosa significa monogamia e quali sono le caratteristiche di un rapporto di coppia monogamo? Questo sembra essere il modello imperante nella nostra società, ma è anche il più adatto alle necessità e bisogni di ogni persona?

 

Monogamia significato e definizione e psicologia di un aspetto che riguarda l’unione matrimoniale

Con monogamia si intende l’unione matrimoniale di un uomo con una sola donna, quindi può essere definito il fenomeno in base al quale un uomo e una donna formano una relazione.

Monogamia significato e definizione e psicologia di un aspetto che riguarda l'unione matrimonialeIl termine monogamia deriva dal greco “mònos“, cioè unico, e “gàmos” cioè nozze, il che ci lascia pensare che ci si riferisca ad un legame matrimoniale tra i due individui che stipulano un accordo contrattuale. Anche se la realtà dei fatti ci spinge a pensare che tale legame matrimoniale non è strettamente necessario affinché si possa parlare di relazione monogama.

Monogamia definizione e significato in psicologia del legame a due

Monogamia definizione e significato in psicologia del legame a dueCon monogamia ci si riferisce a quel comportamento attraverso il quale una persona si lega affettivamente e sessualmente ad un solo partner, costruendo con esso un rapporto esclusivo. I soggetti che aderiscono al modello monogamico sono privati della possibilità di stringere rapporti sessuali con altri individui, quindi la monogamia si riferisce in particolare alle abitudini sessuali.

Tale modello comportamentale ha una forte influenza, non soltanto dal punto di vista fisico e sessuale, anche sulla sfera psicologica ed emotiva degli individui coinvolti.

Quali sono i tratti salienti che definiscono la monogamia:

  • relazione sessuale esclusiva ed univoca con una sola persona;
  • fedeltà riproduttiva: volontà di generare della prole solo con una persona;
  • legame molto profondo tra gli individui coinvolti;
  • la coppia mette in primo piano i propri bisogni e dedica la maggior parte del tempo a coltivare il proprio rapporto;
  • la coppia condivide l’esperienza di vita in maniera totale, vive nello stesso luogo, gestisce gli impegni della vita quotidiana e le finanze;
  • non vengono tollerate esperienze sessuali o relazioni affettive con altre persone esterne alla coppia;
  • in caso di separazione o decesso del partner, il soggetto può valutare se legarsi ad un altro individuo.

Monogamia e poligamia

poligamiaNella nostra società possiamo constatare che l’essere umano è prevalentemente monogamo, il legame univoco che si sviluppa tra due soggetti viene considerata la norma. Tutto ciò che si discosta viene considerato come “non normale” e talvolta anche condannato.

Tuttavia la questione è articolata e non priva di complessità, poiché i comportamenti dell’uomo possono assumere diverse sfumature. Molte coppie, ad esempio, si dichiarano monogamiche anche se poi magari vi è la presenza di qualche amante nascosto. Altre persone si dichiarano innamorate ma non per forza di cose si ritrovano sessualmente attratte dal loro partner.

Impara la Mentalità del Seduttore, per conquistare TUTTI in modo naturale ed efficiente

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Essere impegnati in un rapporto, amare qualcuno e fare sesso sono tre aspetti molto importanti della vita di ogni persona ma non è detto che vadano sempre di pari passo. La sessualità può esistere anche oltre i confini di un rapporto amoroso e di una relazione (da qui la distinzione tra fare l’amore e fare sesso).

Facciamo ora alcune considerazioni:

1.   Monogamia seriale

Sperimentare un rapporto monogamo per tutta la vita è una cosa al giorno d’oggi abbastanza poco probabile, la tendenza che va per la maggiore è quella di avere diverse relazioni monogame nel corso della vita.

Per catalogare questo fenomeno è stato creato il termine di monogamia seriale.

2.   Monogamia sessuale e sociale

Alcuni studi dimostrano che tendiamo ad essere socialmente monogami ma non sessualmente. La monogamia sociale si riferisce a quell’atteggiamento volto a dimostrare di essere conformi al modello monogamico, per cui si finge di avere rapporti con solo partner. Quando poi nella realtà dei fatti si hanno rapporti, magari di nascosto, con altre persone.

Secondo alcune statistiche nell’80%  dei matrimoni almeno uno dei partner ha un’avventura extra-coniugale, pertanto ciò ci porta a concludere che la monogamia sessuale sia più un ideale che una realtà.

3.   Quando la monogamia non funziona

Nella vita di coppia può capitare che i presupposti alla base di una relazione monogamica vengano meno ed il rapporto inizi a scricchiolare: ad esempio non sempre la sessualità risulta soddisfacente (leggasi anche calo di attrazione e presenza di nuovi stimoli esterni), talvolta per motivi di lavoro può risultare difficile vivere sotto lo stesso tetto. Oppure le persone con il tempo iniziano a desiderare cose diverse e quindi finiscono per allontanarsi, non condividendo più gli stessi valori e la stessa rotta.

Conosci, Seduci, Conquista le donne che desideri. Scopri gratis il manuale per cominciare il tuo percorso seduttivo

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Le statistiche ci dicono che negli ultimi anni i matrimoni non sembrano andare così tanto bene dato che almeno 1 matrimonio su 3 termina come una separazione o con un divorzio. Stando ai dati rilasciati dall’ISTAT la durata media di un matrimonio in Italia è di circa 17 anni.

4.   Poligamia

Alcuni individui non se la sentono di legarsi unicamente ad un partner e preferiscono abbracciare il modello poligamico. La poligamia è un modello comportamentale contraddistinto dall’unione di un un individuo con più partner (ergo manca il principio di esclusività). È stata praticata in diverse epoche e società del passato ed è tutt’ora prevista all’interno della cultura islamica. Le prime tracce della poligamia possono essere riscontrate nella Bibbia, un libro antichissimo.

Anche la poligamia presenta varie sfaccettature: si parla di poliginia quando ci troviamo di fronte ad una relazione di un uomo con più donne e di poliandria quando è invece una donna ad avere più partner maschili.

É possibile o è contro natura?

Alcuni scienziati dell’università di Cambridge hanno rivolto il loro sguardo a ciò che accade in natura: hanno scoperto che la monogamia sessuale per i mammiferi rappresenta più che altro un ideale piuttosto che la realtà. E da questo punto di vista si può affermare che gli esseri umani sono una delle poche specie a praticare la monogamia. Il professor Spector sostiene che dal punto di vista evolutivo è vantaggioso accoppiarsi con più partner, pertanto alla base di tutto ci sarebbero dei fattori genetici.

Ma si può dire che esiste un modo giusto di vivere l’amore e la sessualità ed altri modi devono ritenersi sbagliati?

Possiamo dire che può considerarsi sbagliato tradire un partner, se questo comporta il venir meno di determinati accordi che sono stati presi in precedenza, nonché lo scalfire il rapporto di fiducia.

La monogamia è la tipologia di relazione più diffusa all’interno della cultura occidentale, è la forma di relazione tradizionale. Ma non è l’unica.

Nella nostra società la libertà è un diritto fondamentale e sacro e ad ogni individuo è data la facoltà di scegliere come condurre la propria vita sessuale e che tipo di esperienze fare. Inoltre ogni persona definisce la sessualità a suo modo, dandole un significato piuttosto che un altro.

La monogamia è sicuramente una scelta valida ma ciascun individuo deve essere libero di scegliere il modello comportamentale che più rispecchia il suo modo di sentire e di vivere le relazioni, senza sentirsi costretto a doversi uniformare ad un modello standard. Ogni persona deve sentirsi libera di scegliere il percorso che ritiene più opportuno per perseguire la propria felicità e poter svolgere tutte quelle esperienze che ritiene essenziali per la propria vita.

Fa tua la mentalità solida di Henry. Inizia subito a conoscere e sedurre donne e uomini liberando tutto il tuo potenziale

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Quindi la monogamia è certamente possibile se una persona è intenzionata a condividere questo modello e crede nei suoi valori. Altrimenti si rischia facilmente di sfociare nell’infedeltà.

Tutti coloro che non si ritrovano nel modello monogamico possono sperimentare le varie tipologie di rapporti che differiscono dall’idea della coppia tradizionale e che risultano quindi più aperti (ad esempio il poliamore, lo scambismo e la coppia aperta). Tutto ciò a patto che si sia disposti a fare un profondo lavoro su se stessi e ad imparare a gestire la gelosia. Accettare l’idea che il proprio partner possa voler realizzare la propria felicità in molteplici modi, anche con altre persone.

Scopri anche cos’è il poliamore e come si distingue e riconosce il vero amore.

Un abbraccio,

Lo Staff di IN Attraction

 

 

 

 

 

SE NON CAMBI TU, AVRAI SEMPRE GLI STESSI RISULTATI!

PROSSIMO BOOTCAMP DI SEDUZIONE, TORINO 1-2-3 OTTOBRE - HENRY ISTRUTTORE - ULTIMO POSTO

Scopri Ora