Un amore non corrisposto rischia sempre di far stare molto male.

Soffrire per amoreSoffrire per amore è una cosa che capita a tutti prima o poi e le cause possono essere molteplici. Si sente un grosso peso nel cuore e una grande confusione nella mente, ed è difficile uscirne.

Eppure esistono un insieme di rimedi che possono accelerare il percorso di guarigione: vediamoli insieme.

Stare male e soffrire per amore: strategie sbagliate e tecniche giuste

Stare male e soffrire per amore con strategie sbagliate e tecniche giusteSoffrire per amore è qualcosa di molto comune ed ogni persona affronta questo evento a suo modo. Ci sono dei modi di comportarsi che si rivelano più giusti ed altri che risultano essere meno efficaci:

1. Accetta il dolore

È inutile negarlo il dolore è lì con te, ed in ogni momento ti ricorda la sua presenza. Accettalo ed impara a conviverci poiché rimarrà con te per un certo periodo.

2. Sfoga le tue emozioni

Non tenerti tutto dentro, lascia fluire le emozioni. Se ti senti di voler piangere fallo liberamente, tutto ciò potrà aiutarti a liberarti del peso che ti porti dentro.

Nascondere o silenziare le proprie emozioni è un errore che commettono in molti, ma non c’è nulla di male nello sfogarsi e nel piangere per la fine di un’amore.

3. Prenditi cura di te stesso

Un altro grave errore consiste nel lasciarsi andare e buttarsi giù, adottando uno stile di vita negativo e comportandosi in modo distruttivo.

Il tipico esempio è colui che si strafoga di dolci e cibo spazzatura dalla mattina alla sera (arrivando ad ingrassare di diversi chili) o inizia a bere per dimenticare fino al punto di sviluppare una dipendenza dall’alcol. Nulla di più sbagliato.

Concediti il tempo necessario per rigenerarti e riprendere in mano le sorti della tua vita, che in fin dei conti dipende solo da te. Fai del tuo meglio per migliorarti e sfruttare questa occasione in modo da fare un salto in avanti piuttosto che indietro.

4. Esci di casa

Non chiuderti in casa dalla mattina alla sera sette giorni su sette guardando sport o serie TV. Così non potrai modificare più di tanto la tua situazione. È molto meglio uscire con gli amici o conoscere nuove persone, partecipare ad eventi o andare a delle feste, circondarsi di gente positiva da cui trarre ispirazione.

Come non soffrire per amore: gestire la sofferenza con esercizi efficaci

Come non soffrire per amore e gestire la sofferenza con esercizi efficaciPer quanto sia impossibile cancellare la sofferenza, ci sono alcuni accorgimenti che possono venire in nostro soccorso per soffrire di meno (con minore intensità o per un periodo più breve):

1. Accetta quanto accaduto

Se la tua relazione è finita o se non potrà mai esistere, è inutile che ti batti cercando di negare la realtà dei fatti. Prendi coscienza di quello che è lo stato delle cose e accettalo. Prima lo farai e prima riuscirai a metterci una pietra sopra e passare oltre.

Impara la Mentalità del Seduttore, per conquistare TUTTI in modo naturale ed efficiente

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

2. Cercare il colpevole è inutile

Se la tua storia d’amore si è conclusa, è inutile impegnarsi in un esercizio volto a scovare il colpevole. Non attribuire tutta la colpa al tuo ex partner né prendertela tutta tu, probabilmente ci sarà una compartecipazione di entrambi.

Ma l’intera operazione è di per sé dannosa, la cosa migliore da fare è lasciarsi tutto alle spalle e cercare di voltare pagina il prima possibile. Cominciando proprio con dei pensieri completamente diversi.

3. Metti della distanza

Fai in modo di staccarti il più possibile da questa persona che ti sta facendo soffrire, così da liberarti da questa dipendenza emotiva. Tronca ogni collegamento: smetti di scrivergli e non rispondere ai suoi messaggi, le chiamate sono assolutamente vietate.

Fai tutto il possibile per evitare qualsiasi incontro di persona (onde evitare di acuire il tuo dolore), ad esempio iniziando a frequentare nuovi luoghi.

4. Fatti coccolare dagli amici

In questo momento difficile di tristezza, rabbia e disperazione i tuoi amici ti torneranno molto utili, non isolarti ma passa del tempo con le persone che ti vogliono bene.

Organizza una cena con le persone che ti sono più vicine e non avere paura di chiedere aiuto in questo momento difficile, cogli l’occasione per sfogarti e lasciar andare queste sensazioni negative. I tuoi amici capiranno che stai passando un momento delicato e faranno del loro meglio per aiutarti e farti distrarre.

5. Stabilisci degli obiettivi

Ora che hai molto tempo libero e una riserva di energia molto potente dentro di te, puoi stabilire dei nuovi obiettivi su cui direzionare la tua attenzione ed impegnarti nella loro realizzazione.

Questo ti aiuterà a distrarti dai cattivi pensieri e al tempo stesso lavorerai per migliorare te stesso e la tua vita. Il mondo è pieno di opportunità, bisogna solo saperle cogliere.

Puoi stilare una lista di abilità che vuoi apprendere, di cose che vuoi fare o di esperienze che ti piacerebbe sperimentare e stabilire un piano d’azione per realizzare il tutto.

6. Svolgi quelle attività che ti danno sollievo

Anche se questo periodo è molto difficile e ti senti abbattuto, ci sono sicuramente delle attività che puoi svolgere e che ti donano una certa gioia. Riscoprile e datti da fare. Magari puoi praticare sport o andare ad un concerto, visitare una mostra.

Concediti qualcosa che possa alleviare il tuo dolore e renderti felice.

Conosci, Seduci, Conquista le donne che desideri. Scopri gratis il manuale per cominciare il tuo percorso seduttivo

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

7. Tiene occupata la tua mente

Se ti impegni in qualcosa di concreto e ti concentri sulla realizzazione di alcuni progetti, riuscirai a tenere occupata la mente. In tal modo ci saranno minori possibilità che i cattivi pensieri tornino a farti compagnia.

Inoltre puoi anche cercare di zittire i pensieri e calmare la mente facendo delle sessioni di meditazione.

8. Fai un viaggio

Se c’è una località che da tanto tempo sogni di poter visitare, ora è il momento opportuno per intraprendere quel viaggio. Il viaggio porta con sé un’energia positiva ed una ventata di entusiasmo che in questo momento sicuramente ti tornerà utile.

Scegli la destinazione, prepara la valigia e parti da solo o con i tuoi amici. Divertiti ad esplorare una nuova cultura e ad ampliare i tuoi orizzonti.

9. Innamorati di te stesso

Se il tuo cuore si è spezzato e stai sperimentando una delusione amorosa soffermati un attimo a riflettere: c’è una persona di cui ti puoi innamorare che non ti tradirà mai e sarà sempre con te: te stesso.

Se non ti ami abbastanza è tempo che tu inizi a farlo, lavora sulla tua autostima e fai di tutto per migliorarti ed evolverti. Tu hai un valore inestimabile, molto di più di quello che pensi, e sei la persona più importante della tua vita.

In fin dei conti questa è la tua vita e sei tu che decidi come deve andare, se vuoi continuare a soffrire o se vuoi che il tuo futuro sia luminoso.

Soffrire per amore non corrisposto: cosa fare per tornare ad essere felici

Come tornare ad essere feliciTrovarsi in una situazione di amore non corrisposto è sicuramente qualcosa di spiacevole che provoca molta sofferenza, poiché tu provi dei forti sentimenti verso una persona, che dal

canto suo non ricambia e ti ha fatto capire che non vi sono possibilità per far sbocciare questo sentimento.

Eccoti alcuni suggerimenti che possono tornarti utili per uscire da questa situazione:

1. Accetta il rifiuto

Per quanto tu sia innamorato di questa persona prendi coscienza del fatto che non puoi controllare gli altri, ognuno è libero di vivere a suo modo e di amare chi meglio crede. Metti da parte il tuo ego e capisci quando è il momento di abbandonare la partita, al fine di evitare di sprecare ulteriore tempo ed energie.

Tu non puoi in alcun modo pilotare i suoi sentimenti, puoi solamente accettare la realtà dei fatti e decidere come reagire.

2. Datti tempo

Per rigenerarti e uscire da questa situazione difficile ci vorrà del tempo, non puoi pensare di sentirti meglio dall’oggi al domani.

3. Riparti da te stesso

Rivolgi il tuo sguardo dentro di te e domandati cosa è realmente importante, quali sono ora le tue priorità e quali sogni intendi realizzare?

Un ottimo modo per riprendere in mano la propria vita è quello di concentrarsi sulla realizzazione dei propri desideri.

4. Prendila con leggerezza e umorismo

Fai del tuo meglio per cercare di sdrammatizzare questo momento difficile, alleggerire la portata di questo evento ti aiuterà a viverla con maggiore serenità e ad uscirne più velocemente. Fai attenzione alle parole che utilizzi per descrivere quanto accaduto e condisci il tutto con un po’ di sano umorismo (in tal modo avrai la percezione che i brutti momenti siano meno gravi).

Molto probabilmente tra qualche anno riguardando indietro sorriderai al ricordo di questa esperienza, allora perché non fare del tuo meglio per accelerare il processo sorridendo già oggi. Prova ad immaginare il te stesso del futuro che guarda questa situazione e ci ride sopra.

Fa tua la mentalità solida di Henry. Inizia subito a conoscere e sedurre donne e uomini liberando tutto il tuo potenziale

Scarica i capitoli gratuiti del libro " Mentalità e Seduzione "

Paura del dolore: la psicologia

Psicologia contro pauraProprio come non possiamo decidere quando innamorarci non possiamo nemmeno decidere di non soffrire per amore, è un’esperienza che capita quando meno ce lo aspettiamo. E non è una cosa da sfigati o da perdenti, il dolore è normale e va accettato.

A livello psicologico le persone solitamente reagiscono in due modi: c’è chi si crogiola nel dolore e pensa che la propria vita sia ormai finita, col risultato di stare ancora di più male; e c’è chi lo accetta e ne prende coscienza, si batte e cerca di darsi da fare per venirne fuori quanto prima, sfruttando questo evento come un’occasione per fare ancora meglio.

Con questo articolo noi stiamo cercando di farti di intraprendere questa seconda opzione.

Poi in realtà c’è anche una terza via, tipica di coloro che fingono che non sia successo nulla e che cercano di ignorare l’accaduto, mentendo a se stessi e agli altri e facendo finta di stare bene. Ma la ferita c’è e anche se coperta da una certa indifferenza, non svanirà e non non guarirà da sola. C’è poi anche chi decide di chiudersi e non amare nessuno per paura della sofferenza, ma allora per cosa si vive a fare se ci si deve nascondere e se si resta per tutto il tempo in uno stato di paura?

Perché dire basta

Perché dire bastaPer non rovinare la propria vita e trascinarla sempre più in basso ad un certo punto bisogna dire basta a questa sofferenza ed iniziare a guardare a quelli che possono essere i rimedi per tornare a gioire.

Dopo un po’ una persona si stanca di soffrire e vuole dare una svolta alla propria vita. Questo è il primo passo che si deve compiere affinché si possa realizzare un cambiamento e iniziare una nuova vita. Partendo proprio dall’amore verso se stessi e dal desiderio di volere qualcosa di più per la propria vita. Dal voler ricercare la propria felicità che sarà in grado di attrarre degli eventi e delle persone positive (al contrario della tristezza che li manterrà ben lontani).

In fin dei conti bisogna capire che le relazioni hanno un inizio e hanno anche una fine e bisogna fare pace con tutto ciò, soprattutto se la persona non era quella più adatta.

Se invece ritieni che quella persona sia la tua anima gemella e che quello sia vero amore, non ti arrendere e fai il tuo meglio per cercare di riconquistarla.

Un abbraccio,

Lo Staff di IN Attraction

Se non AGISCI non cambia nulla!

ULTIMO POSTO: Scopri il Bootcamp di Seduzione a Milano 5 / 6 Dicembre 2020.

Scopri Ora
Apri Chat
1
Bisogno di aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?